Homepage

News News

Il giudice del rinvio non può rilevare, per la prima volta, la non integrità del contraddittorio

di Redazione scientifica

Cass. civ., sez. VI, ord., 11 settembre 2017, n. 21096

Giudizio di rinvio

Nel giudizio di rinvio dalla Corte di cassazione non può essere eccepita o rilevata d’ufficio la non integrità del contraddittorio a causa di un’esigenza originaria di litisconsorzio (art. 102 c.p.c.) quando tale questione non sia stata dedotta con il ricorso per cassazione e rilevata dal giudice di legittimità.

Leggi dopo