News

News

CAD: pubblicato in G.U. il decreto di modifica

16 Settembre 2016 | di Redazione scientifica

Documento informatico

Pubblicato in G.U. il decreto legislativo che modifica e integra il Codice dell’Amministrazione Digitale. Tra le novità più rilevanti l’introduzione del domicilio digitale, a nuove disposizioni in materia di firme elettroniche e documenti informatici.

Leggi dopo

Domanda di separazione e affidamento del figlio di due cittadini UE: giurisdizione divisa

14 Settembre 2016 | di Redazione scientifica

Cass. civ.

Criteri di collegamento della giurisdizione nelle controversie europee in tema di responsabilità genitoriale (reg. ce n. 2201/2003)

In un caso di separazione tra un cittadino italiano e una britannica, dai quali è nato un figlio, la Cassazione riconosce la giurisdizione del giudice italiano sulla domanda di separazione e quella del giudice del Regno Unito sulla responsabilità genitoriale, risiedendo il minore in quella Nazione.

Leggi dopo

Ragionevole durata: il termine di sei anni vale solo se il processo conta tre gradi di giudizio

14 Settembre 2016 | di Redazione scientifica

C.Cost.

Ragionevole durata dei processi

Il termine di sei anni come tempo limite di ragionevole durata del processo, indicato nell’art. 2, comma 2-ter l. n. 89/2001, si applica ai soli procedimenti che in concreto si siano svolti in tre gradi di giudizio.

Leggi dopo

Sezioni Unite: è nell’interesse della collettività nazionale la competenza esclusiva del G.A.

13 Settembre 2016 | di Redazione scientifica

Cass. civ.

Giurisdizione

Per i diritti fondamentali tutelati dalla Costituzione, ivi compresi atti e comportamenti che violino le norme per la pianificazione e organizzazione del territorio ex artt. 2 e 34.1 d.lg. 80/1998, è nell’interesse dell’intera collettività nazionale la competenza esclusiva del giudice amministrativo.

Leggi dopo

Responsabilità solidale per l’omessa notifica della cartella di pagamento

12 Settembre 2016 | di Redazione scientifica

Cass. civ.

Onere delle spese

L’esattore, pur essendo tenuto ad agire nei confronti del preteso debitore su richiesta dell’ente impositore, è tenuto al rimborso delle spese di lite, in caso di soccombenza, in forza del principio di causalità.

Leggi dopo

Raddoppio del contributo unificato: non esistono i presupposti se il giudizio è estinto

09 Settembre 2016 | di Redazione scientifica

Cass. civ.

Ricorso per cassazione

Il raddoppio del contributo unificato è misura eccezionale di stretta interpretazione e non è pertanto suscettibile di interpretazione estensiva o analogica.

Leggi dopo

Impugnazione della decisione dell'arbitro-perito

08 Settembre 2016 | di Redazione scientifica

Cass. civ.

Perizia contrattuale

Nella perizia contrattuale l’errata interpretazione ed applicazione di una regola di giudizio, quale quella concernente l’individuazione dei parametri di stima del valore di un’azienda, pur potendo costituire abuso di mandato da parte dei periti, tale da comportare loro responsabilità, non costituisce errore tale da condurre ex post all'annullamento giudiziale della determinazione dai medesimi adottata.

Leggi dopo

Attribuzione di un autonomo bene della vita: istanza al giudice e non al CTU

07 Settembre 2016 | di Redazione scientifica

Cass. civ.

Consulente tecnico d’ufficio

Le istanze che possono essere presentate al CTU non contemplano domande che mirano all’attribuizione di un autonomo bene della vita, che devono necessariamente essere rivolte al giudice.

Leggi dopo

Approvato il d.l. Giustizia: proroga dei vertici della SC, efficienza e PAT

31 Agosto 2016 | di Redazione scientifica

Ricorso per cassazione

Pubblicato in GU il 31 agosto 2016 il d.l. n. 168/2016 contenente “Misure urgenti per la definizione del contenzioso presso la Corte di cassazione, per l’efficienza degli uffici giudiziari, nonché per la giustizia amministrativa”.

Leggi dopo

Sentenza: quando acquista esistenza giuridica nel mondo esterno?

30 Agosto 2016 | di Redazione scientifica

Cass. civ.

Pubblicazione della sentenza

La deliberazione della sentenza costituisce solo una fase del procedimento di formazione della decisione: è la pubblicazione a rendere ufficiale la consegna della sentenza.

Leggi dopo

Pagine