News

News

Riscossione esattoriale: l'ipoteca non può essere iscritta se il debito del contribuente non supera il limite previsto per l'espropriazione immobiliare

25 Gennaio 2021 | di Corrado Leda Rita

Cass. civ.

Ipoteca

L'ipoteca esattoriale ex art. 77 del D.p.r. n. 602/1973, rappresentando un atto preordinato e strumentale all'espropriazione immobiliare, soggiace agli stessi limiti per quest'ultima stabiliti dall'art. 76 del medesimo decreto, e non può, quindi, essere iscritta se il debito del contribuente non supera il limite ivi previsto.

Leggi dopo

Giustizia civile: le disposizioni emergenziali slittano al 30 aprile 2021

22 Gennaio 2021 | di Redazione scientifica

Avvocato

Il d.l. n. 2/2021 ha prorogato lo stato di emergenza fino al 30 aprile 2021 provocando lo slittamento di tutte le disposizioni emergenziali in materia civile, inizialmente previste per il 31 gennaio 2021.

Leggi dopo

La citazione non è nulla se l’errore nella data dell’udienza di comparizione può essere individuato

22 Gennaio 2021 | di Redazione scientifica

Cass. civ.

Citazione

Laddove la citazione notificata al convenuto contenga un errore nella data dell’udienza di comparizione, non può riscontrarsi la nullità dell’atto se il destinatario, attraverso l’ordinaria diligenza, avrebbe potuto comunque individuare la data corretta.

Leggi dopo

Chiamata in garanzia dell’assicurazione del Condominio e spese giudiziali

21 Gennaio 2021 | di Ilaria Pietroletti

Cass. civ.

Chiamata in garanzia

In applicazione del principio di causalità, l’onere delle spese giudiziali sostenute dal terzo chiamato in garanzia, va posto a carico della parte soccombente che ne ha provocato la chiamata…

Leggi dopo

Rinvio delle scadenze fiscali: il decreto legge in Gazzetta Ufficiale

20 Gennaio 2021 | di Redazione scientifica

d.l. n. 3/2021 (G.U. 15 gennaio 2021, n. 11)

Esecuzione forzata (in generale)

È stato pubblicato in Gazzetta Ufficiale il d.l. n. 3/2021 recante «Misure urgenti in materia di accertamento, riscossione, nonché adempimenti e versamenti tributari», contenente norme in tema di esecuzione esattoriale...

Leggi dopo

Inammissibili in sede di legittimità le censure sulla CTU ove la parte non le abbia adeguatamente mosse in sede di merito

20 Gennaio 2021 | di Rosa Villani

Cass. civ.

Cass. civ., sez. I, ord., 15 gennaio 2021, n. 643.pdf

Consulente tecnico d’ufficio

I ricorrenti censurano, in sede di legittimità, sotto due differenti profili, le conclusioni della CTU. La Corte ritiene inammissibili le censure prospettate, non essendo stati adeguatamente specificati nel ricorso i termini e le modalità con cui le critiche svolte all'elaborato peritale sarebbero state avanzate nel corso del giudizio di appello.

Leggi dopo

Controversie sui compensi ai difensori: rito speciale anche se è in discussione l’an della pretesa

19 Gennaio 2021 | di Eleonora Mattioli

Cass. civ., sez. VI, ord., 14 gennaio 2021, n. 496.pdf

Liquidazione dei compensi di avvocato (semplificazione dei riti)

Il rito speciale di cui all’art. 14 d.lgs. n. 150/2011 si applica a tutte le liti in cui si controverte di compensi spettanti ad avvocati, anche laddove la domanda non abbia esclusivamente una finalità liquidatoria.

Leggi dopo

La Cassazione ribadisce come procedere alla valutazione di credibilità del racconto del richiedente protezione internazionale

18 Gennaio 2021 | di Redazione scientifica

Cass. civ.

Riconoscimento della protezione internazionale (semplificazione dei riti)

La valutazione di credibilità delle dichiarazioni del richiedente dev'essere argomentata in modo da rivelarne la ratio decidendi. Deve inoltre avere ad oggetto il racconto nel suo complesso, fermo restando che la valutazione delle condizioni socio-politiche del Paese d’origine deve avvenire mediante integrazione istruttoria officiosa...

Leggi dopo

Opposizione a decreto ingiuntivo: l’onere di promuovere la procedura di mediazione spetta alla parte opposta

15 Gennaio 2021 | di Redazione scientifica

Cass. civ.

Mediazione e opposizione a decreto ingiuntivo

Nelle controversie soggette a mediazione obbligatoria ex art. 5 comma 1-bis del d.lgs. n. 28/2010 «una volta instaurato il giudizio di opposizione, l’onere di promuovere la procedura di mediazione è a carico della parte opposta; ne consegue che, ove essa non si attivi, alla pronuncia di improcedibilità di cui al citato comma 1-bis conseguirà la revoca del decreto ingiuntivo».

Leggi dopo

La madre è litisconsorte necessario nell’impugnazione del riconoscimento del figlio naturale da parte del padre

15 Gennaio 2021 | di Redazione scientifica

Cass. civ.

Litisconsorzio necessario

Nell’azione di impugnazione per difetto di veridicità del riconoscimento di un figlio nato da genitori non uniti in matrimonio, l’altro genitore, che pure abbia operato il riconoscimento, è litisconsorte necessario nel giudizio, secondo la regola dettata dall’art. 250 c.c. che pone un principio generale…

Leggi dopo

Pagine