Giurisprudenza commentata

Giurisprudenza commentata

E’ costituzionalmente legittimo il divieto di azioni esecutive nei confronti di enti del S.S.N. durante l’emergenza Covid?

12 Gennaio 2021 | di Francesco Agnino

Trib. Napoli

Esecuzione forzata nei confronti della pubblica amministrazione

Il Tribunale di Napoli ritiene rilevante e non manifestamente infondata la questione di legittimità costituzionale dell'art. 117 comma 4 d.l. n. 34/2020 - conv. in l. n. 77/2020 - che vieta di «intraprendere» o «proseguire» azioni esecutive nei confronti degli enti del Servizio Sanitario Nazionale e, per l'effetto, rimette gli atti alla Corte Costituzionale...

Leggi dopo

Provvedimento d'assegnazione su decreto ingiuntivo provvisoriamente esecutivo: è esclusa la tutela cautelare?

11 Gennaio 2021 | di Rosaria Giordano

Trib. Milano

Provvedimenti d’urgenza

In un giudizio di opposizione a decreto ingiuntivo, il debitore opponente proponeva un ricorso ai sensi dell'art. 700 c.p.c. finalizzato ad impedire l'incasso, da parte del creditore opposto, delle somme già depositate su un libretto giudiziario in virtù dell'ordinanza di assegnazione emessa in una procedura esecutiva presso terzi...

Leggi dopo

L'ordinanza di assegnazione preclude la richiesta di sospensione della procedura esecutiva

05 Gennaio 2021 | di Valentina Baroncini

Trib. Benevento

Reclamo cautelare

Il Tribunale di Benevento si pronuncia nel senso della tardività del reclamo avverso il provvedimento di rigetto della richiesta di sospensione dell'esecuzione, proposto successivamente all'emissione dell'ordinanza di assegnazione del credito ex art. 553 c.p.c.

Leggi dopo

Azione di rilascio e domanda di condanna del conduttore al pagamento dell'indennità di occupazione

29 Dicembre 2020 | di Nicola Ferraro

Trib. Massa

Legitimatio ad causam

Il Tribunale di Massa viene posto dinanzi alla pregiudiziale questione di stabilire se, in capo al locatore-comproprietario di un immobile, sussista la legittimazione processuale ad agire per il rilascio, nonché per il pagamento dell'indennità di occupazione (e dei danni da ritardato rilascio) ove emerga una volontà contraria degli altri comunisti-comproprietari.

Leggi dopo

Esecuzioni civili: per le confische diverse dalle misure patrimoniali antimafia vale la priorità della trascrizione

23 Dicembre 2020 | di Pasqualina Farina

Cass. civ.

Esecuzione forzata (in generale)

La Corte di cassazione analizza i rapporti tra le tipologie di confisca (diverse da quelle di cui al d.lgs. n. 159/2011) e le procedure esecutive civili, rilevando come i principi che regolano tali misure siano diversi da quelli inerenti le ipotesi di confisca disciplinate dal codice delle leggi antimafia e delle misure di prevenzione.

Leggi dopo

La titolarità del diritto di credito derivante dalla prestazione lavorativa nelle associazioni tra professionisti

22 Dicembre 2020 | di Salvatore Messina

Cass. civ.

Legitimatio ad causam

La Corte di cassazione, nella sentenza in commento, ha stabilito i requisiti affinché un’associazione tra professionisti possa ottenere la titolarità dei diritti di credito derivanti dall’attività professionale svolta dai singoli aderenti.

Leggi dopo

Rimessione in termini a seguito dell’overruling delle Sezioni Unite sui rapporti tra mediazione obbligatoria ed opposizione a decreto ingiuntivo

21 Dicembre 2020 | di Giusi Ianni

Trib. Salerno

Mediazione e opposizione a decreto ingiuntivo

Il Tribunale di Salerno si occupa delle ricadute sui processi pendenti del revirement delle Sezioni Unite in tema di onere di attivazione del tentativo di mediazione, interrogandosi sulla possibilità di considerarlo prospective overruling, agli effetti della rimessione in termini dell’opposto.

Leggi dopo

Alle Sezioni Unite il compito di individuare il termine per la riassunzione del processo interrotto per il fallimento di una delle parti

16 Dicembre 2020 | di Giacinto Parisi

Cass. civ.

Interruzione del processo

Con l’ordinanza in commento la prima sezione civile della Corte di cassazione ha chiesto al Primo Presidente delle Sezioni Unite di valutare se la dibattuta questione circa l’individuazione del momento da cui decorre, per la parte che non sia fallita, il termine per la riassunzione del giudizio nel caso di interruzione ai sensi dell’art. 43 comma 3 l. fall., vada devoluta alle Sezioni Unite.

Leggi dopo

La competenza funzionale della Corte d’appello nel giudizio di impugnazione per nullità del lodo arbitrale

15 Dicembre 2020 | di Pasqualina Farina

Cass. civ.

Impugnazione per nullità del lodo rituale

La Suprema Corte nell’ordinanza in commento ha stabilito che la competenza nei giudizi di impugnazione per nullità del lodo arbitrale spetta alla Corte di Appello nella cui circoscrizione è la sede dell’arbitrato.

Leggi dopo

Azione di annullamento del contratto per morte del contraente: la Suprema Corte conferma la tesi del litisconsorzio necessario degli eredi

14 Dicembre 2020 | di Giusi Ianni

Cass. civ.

Litisconsorzio necessario

La Suprema Corte nella pronuncia in commento conferma la tesi del litisconsorzio necessario degli eredi, con particolare riferimento all’ipotesi di riconduzione di un cespite nell’asse ereditario del contraente deceduto.

Leggi dopo

Pagine