Giurisprudenza commentata

Giurisprudenza commentata

Nelle controversie bancarie il cliente ed il fideiussore hanno la facoltà di richiedere gli estratti conto in corso di causa?

15 Febbraio 2021 | di Giusi Ianni

Cass. civ.

Prove in generale

Il titolare di un rapporto di conto corrente ha sempre diritto di ottenere dalla banca il rendiconto, ai sensi dell'art. 119 del d.lgs. n. 385/1993, anche in sede giudiziaria...lo stesso diritto spetta, inoltre, al fideiussore...

Leggi dopo

La contestazione del progetto di distribuzione ai sensi dell'art. 512 c.p.c. e la sua impugnazione

09 Febbraio 2021 | di Anna Maria Crescenzi

Cass. civ.

Controversie distributive

Nell'ordinanza in commento, la Corte di cassazione ha stabilito che, in merito alla controversia distributiva, lo strumento per proporre opposizione è sempre l'opposizione agli atti esecutivi prevista dall'art. 617 c.p.c., indipendentemente dalla natura delle contestazioni mosse dall'opponente.

Leggi dopo

Clausola compromissoria nel contratto di locazione ultranovennale e tutela ex art. 1341 c.c.

08 Febbraio 2021 | di Mattia Caputo

Compromesso e clausola compromissoria

La clausola compromissoria, che laddove sia stata predisposta unilateralmente costituisce una clausola c.d. «vessatoria» a norma dell'art. 1341 c.c., può applicarsi anche ai contratti di locazione ultranovennale?

Leggi dopo

Liquidazione dei compensi degli avvocati: si applica il rito ex art. 14 d.lgs. 150/2011 anche se è controverso l'an debeatur

03 Febbraio 2021 | di Roberta Metafora

Cass. civ.

Compensi degli avvocati

Il rito speciale di cui all'art. 14 del d.lgs. n. 150/2011 si applica a tutte le liti in cui si controverte dei compensi spettanti ai difensori, anche ove la domanda non abbia esclusivamente una finalità liquidatoria.

Leggi dopo

Le cause di opposizione all'esecuzione sono escluse dalla sospensione feriale anche se i motivi riguardano domande accessorie

02 Febbraio 2021 | di Anna Maria Crescenzi

Cass. civ.

Opposizione all’esecuzione

La Corte ha affermato tale principio sulla base della qualificazione dell'azione proposta nel caso di specie come di opposizione all'esecuzione, nonché della natura di domanda principale della medesima…

Leggi dopo

La prova della ritualità della notifica di atto non recapitato per irreperibilità temporanea del destinatario: la parola alle Sezioni Unite

01 Febbraio 2021 | di Sergio Matteini Chiari

Cass. civ.

Notificazione a mezzo del servizio postale

Qualora l'operatore postale non possa recapitare l'atto, la prova del perfezionamento del procedimento notificatorio dev'essere data a mezzo dell'esibizione in giudizio dell'avviso di ricevimento della suddetta raccomandata oppure è sufficiente la prova della spedizione della medesima?

Leggi dopo

L'erronea indicazione della particella catastale non determina la nullità dell'atto di pignoramento immobiliare

27 Gennaio 2021 | di Roberto Tartaglia

Cass. civ.

Pignoramento immobiliare

L'errore contenuto nell'atto di pignoramento e relativo agli elementi identificativi del bene, è inidoneo a determinare la nullità dell'atto, tranne nell'ipotesi in cui da tale errore consegua una incertezza assoluta sulla corretta individuazione del compendio sottoposto ad esecuzione forzata.

Leggi dopo

Actio nullitatis in ambito fallimentare: discrimine tra vizi e abnormità nel procedimento di cui all'art. 79 l. fall.

26 Gennaio 2021 | di Emanuele Tedesco

Cass. civ.

Impugnazioni in generale

Il provvedimento del giudice delegato che omette di sentire il soggetto a cui spetterebbe l'equo indennizzo negato, è sì viziato, ma non già inesistente. Con la conseguenza che esso dev' essere impugnato nelle forme del reclamo e non dell'actio nullitatis.

Leggi dopo

Ai confini tra fatto e diritto. Valutazione delle prove e sindacato di legittimità

25 Gennaio 2021 | di Andrea Giordano

Cass. civ.

Ricorso per cassazione

La Suprema Corte affronta la questione controversa dei limiti all'ingresso in Cassazione di censure fondate sulla violazione, da parte del giudice di merito, degli artt. 115 e 116 c.p.c.

Leggi dopo

Danno da mancata acquisizione del consenso informato: la Cassazione torna sugli oneri di allegazione e prova

20 Gennaio 2021 | di Giulia Cesetti

Cass. civ.

Onere della prova

In tema di responsabilità medico chirurgica, se il danneggiato lamenta un deficit di informazione preventiva circa il proprio stato di salute, gli eventuali rischi e le strade alternative al trattamento terapeutico prospettato, è onere dello stesso provare l’effettiva lesione del proprio diritto all’autodeterminazione...

Leggi dopo

Pagine