Giurisprudenza commentata

Giurisprudenza commentata su Arbitrato

Arbitrato e impugnazione per violazione della legge sostanziale: le Sezioni Unite dicono no all'overruling

27 Febbraio 2019 | di Mauro Di Marzio

Cass. civ.

Arbitrato

Le Sezioni Unite sono state chiamate a rispondere al quesito, se, con riguardo all'evolversi dell'interpretazione dell'art. 829 c.p.c., sia applicabile il principio del prospective overruling; se tale istituto sia estensibile alla legge sostanziale, quale, secondo l'ordinanza di rimessione, sarebbe reputata la regola dell'art. 829, comma 3, c.p.c. sull'impugnazione del lodo e, comunque, se sia applicabile la rimessione in termini per «causa non imputabile» al fine di neutralizzare la decadenza consolidatasi, con riguardo alla nuova interpretazione delle predette disposizioni, resa dal giudice di legittimità, che abbia radicalmente disatteso la precedente interpretazione letterale offerta dalla giurisprudenza di merito cui l'impugnante si era conformato.

Leggi dopo

Natura parziaria dell'obbligazione di pagamento del compenso arbitrale in caso di frazionamento previsto nel provvedimento di autoliquidazione

10 Maggio 2017 | di Luca Caputo

Cass. civ.

Arbitrato

La sentenza in commento affronta, principalmente, la questione relativa alla natura dell'obbligazione di pagamento del compenso in favore del collegio degli arbitri che grava sulle parti di un giudizio arbitrale, in particolare nell'ipotesi in cui l'autoliquidazione del compenso disposta dagli arbitri abbia anche stabilito una particolare suddivisione dell'obbligazione tra le parti e questa sia stata accettata limitatamente a questo specifico profilo.

Leggi dopo

Eccezione di arbitrato irrituale ovvero rituale

14 Giugno 2016 | di Francesco Agnino

Cass. civ.

Arbitrato

L'eccezione di ritualità o irritualità dell'arbitrato non è rilevabile d'ufficio, ma deve essere proposta dalla parte interessata.

Leggi dopo