Focus

Focus

La prova della raggiunta autosufficienza del figlio maggiorenne

28 Gennaio 2022 | di Caterina Costabile

Onere della prova

Negli ultimi anni si è assistito al fenomeno del prolungamento della durata del dovere genitoriale di mantenimento del figlio maggiorenne dipeso da molti fattori sociali, familiari ed economici (mutamento dei rapporti genitori-figli e migliorate condizioni familiari, dissolvimento delle coppie, allungamento dei percorsi di studio, crisi del mercato del lavoro e disoccupazione giovanile).

Leggi dopo

Ricadute applicative della sentenza della Corte costituzionale n. 89/2021

26 Gennaio 2022 | di Alessandro Rossi

Revocazione, impugnazione per

Il focus esamina le importanti ricadute applicative della fondamentale sentenza interpretativa n. 89/2021 con la quale la Corte costituzionale ha chiarito che il rimedio della revocazione di cui all’art. 395 c.p.c. opera per tutti i provvedimenti, anche se privi della veste formale di sentenza, purché decisori e definitivi.

Leggi dopo

Il principio di vicinanza della prova in generale

19 Gennaio 2022 | di Mauro Di Marzio

Onere della prova

Il focus si propone di esaminare nei suoi termini generali il tema della vicinanza della prova, nei rapporti con la regola generale del riparto dell'onere probatorio dettata dall'art. 2697 c.c.: vengono esaminati i principali campi in cui il principio ha avuto applicazione ed evidenziate le gravi criticità che detta applicazione pone.

Leggi dopo

La consulenza tecnica d'ufficio in materia bancaria

14 Gennaio 2022 | di Cesare Trapuzzano

Consulente tecnico d’ufficio

Nelle controversie bancarie – che si innestano su rapporti di durata pregressi e che implicano la correlata necessità di ricostruirne l'andamento attraverso un esame analitico della documentazione contabile – assume un ruolo preminente, tra i mezzi istruttori, la consulenza tecnica d'ufficio.

Leggi dopo

Riforma processo civile: il procedimento «semplificato» di cognizione

12 Gennaio 2022 | di Roberta Metafora

Procedimento sommario di cognizione

Oggetto del presente contributo è la disamina dell'art. 1, comma 5, lett. n) della legge delega di riforma del processo civile - l. 206/2021 - avente ad oggetto la modifica del rito sommario di cognizione, ridenominato procedimento semplificato di cognizione.

Leggi dopo

La sottrazione internazionale di minori: profili processuali alla luce del Reg. UE 2019/1111

07 Gennaio 2022 | di Andrea Conti

Criteri di collegamento della giurisdizione nelle controversie europee in tema di responsabilità genitoriale (reg. ce n. 2201/2003)

Il Focus in esame è incentrato sulla procedura in materia di sottrazione internazionale dei minori ed illustra le rilevanti novità introdotte dal Reg. UE 2019/1111, destinato a sostituire, a partire dal 1 agosto 2022, il Reg. CE 2201/2003.

Leggi dopo

Ricorso per cassazione ed accordi e contratti collettivi nazionali di lavoro

05 Gennaio 2022 | di Rosaria Giordano

Ricorso per cassazione

La riforma realizzata dal d.lgs. 40/2006 ha generalizzato la possibilità di un sindacato diretto della S.C., ai sensi dell'art. 360, comma 1, n. 3, c.p.c. in ordine alla violazione e falsa applicazione delle previsioni dei contratti collettivi nazionali di lavoro, anche di diritto comune. L'elaborazione compiuta in questi anni su tale previsione è oggetto delle brevi considerazioni che seguono.

Leggi dopo

Liquidazione del compenso dell'avvocato: competenza e connessione

31 Dicembre 2021 | di Cesare Taraschi

Compensi degli avvocati

Il presente focus affronta le problematiche in materia di competenza e connessione che riguardano i procedimenti sulla liquidazione dei compensi degli avvocati.

Leggi dopo

La composizione negoziata per la soluzione della crisi d’impresa

29 Dicembre 2021 | di Valentina Baroncini

Avvocato

Il presente Focus è dedicato a una prima lettura delle disposizioni che regolano la nuova procedura di composizione negoziata per la soluzione della crisi d’impresa, introdotta nell’ordinamento con il d.l. 118/2021, convertito, con modificazioni, in l. 147/2021.

Leggi dopo

Riconoscimento ed esecuzione delle decisioni in materia di responsabilità genitoriale: dal Reg. CE 2201/2003 al Reg. UE 1111/2019 – Procedure

24 Dicembre 2021 | di Sergio Matteini Chiari

Riconoscimento delle decisioni relative alla responsabilità genitoriale (reg. ce n. 2201/2003)

Il presente contributo è incentrato sulle novità squisitamente processuali del Regolamento UE 1111/2019, che entrerà in vigore nei prossimi mesi, sostituendo - in tema di giurisdizione, riconoscimento ed esecuzione delle decisioni in materia matrimoniale di responsabilità genitoriale - il Regolamento CE 2201/2003.

Leggi dopo

Pagine