Focus

Focus su Compensi degli avvocati

La difficile quantificazione dei compensi dell'avvocato familiarista

28 Agosto 2019 | di Antonella Ratti

Compensi degli avvocati

Con l'entrata in vigore della riforma della professione forense (l. n. 247/2012), e del successivo d.m. n. 55/2014, è stata liberalizzata la pattuizione del compenso fra il professionista e la parte assistita e sono stati introdotti nuovi parametri per la quantificazione dei compensi degli avvocati in caso di mancato accordo fra le parti. Partendo dall'analisi dei due testi di legge, vengono esaminate le novità introdotte con l'intento di trovare possibili soluzioni per la quantificazione dei compensi per l'attività svolta dal legale nell'ambito del diritto di famiglia, delle persone e dei minori.

Leggi dopo

Liquidazione del compenso dell'avvocato non precedentemente pattuito e procedimento monitorio

25 Giugno 2019 | di Giacinto Parisi

Compensi degli avvocati

L'art. 633, comma 1, n. 2, c.p.c. prevede che l'avvocato può ottenere dal giudice competente la pronuncia di un'ingiunzione nei confronti del cliente per il pagamento del compenso a lui spettante per lo svolgimento della propria attività professionale, tanto in sede giudiziale che stragiudiziale.

Leggi dopo

Le novità in tema di gratuito patrocinio del c.d. decreto sicurezza

10 Dicembre 2018 | di Massimo Vaccari

Compensi degli avvocati

L'art. 15 del c.d. "Decreto sicurezza" (d.l. n. 113/2018) ha introdotto l'art. 130-bis nel capo V del TUSG dedicato alla disciplina degli obblighi e diritti di difensori e consulenti di parte della parte ammessa al gratuito patrocinio nel processo civile.

Leggi dopo

Equo compenso … e "senso della misura"

29 Dicembre 2017 | di Gianluca Gambogi

Compensi degli avvocati

La legge n. 172/2017 ha introdotto l’art. 13-bis, che disciplina l’equo compenso e le clausole vessatorie nell’impianto normativo concernente il nuovo ordinamento professionale per avvocati, vale a dire la legge n. 247/2012.

Leggi dopo