Focus

Focus su Provvedimenti d’urgenza

Il punto sui provvedimenti d'urgenza

26 Maggio 2020 | di Vincenza Di Cristofano

Provvedimenti d’urgenza

L'intervento del giudice dell'urgenza copre un vastissimo panorama di materie giuridiche, tra le quali, a titolo d'esempio, la proprietà, il lavoro, i marchi e brevetti, il diritto di famiglia, i diritti della personalità, la tutela della salute ex art. 32 Cost. Il provvedimento d'urgenza si rivela quindi uno strumento di tutela prezioso per la salvaguardia dei diritti soggettivi (e anche per i diritti di credito), lì dove gli stessi siano minacciati da un “pregiudizio imminente ed irreparabile”. L'art. 700 c.p.c rappresenta la norma più interessante del nostro codice di rito, in riferimento alla quale la dottrina e la giurisprudenza trovano sempre nuovi spunti di riflessione e dibattito. Obiettivo precipuo di questo contributo è quello di operare una ricognizione dell'amplissima casistica giurisprudenziale formatasi al riguardo.

Leggi dopo

Riduzione d'ipoteca: ammissibilità della tutela in via cautelare

29 Maggio 2018 | di Cesare Trapuzzano

Provvedimenti d’urgenza

La Corte costituzionale, con la sentenza n. 271 dello scorso 14 dicembre, si è occupata della questione inerente l'ammissibilità della tutela in via d'urgenza, per effetto dell'attivazione dello strumento cautelare atipico e residuale regolato dall'art. 700 c.p.c., allo scopo di ottenere la riduzione dell'ipoteca iscritta su determinati immobili, in ragione della notevole sproporzione tra il valore commerciale di questi ultimi e l'ammontare del credito garantito.

Leggi dopo