Contrasti giurisprudenziali

Contrasti giurisprudenziali

Conseguenze del mancato deposito del fascicolo di parte in appello: la questione alle Sezioni Unite

28 Giugno 2022 | di Cesare Taraschi

Cass. civ.

Appello in generale

L'avvento del processo civile telematico costituisce l'opportunità per rimeditare la tesi giurisprudenziale tradizionale secondo cui l'appellante subisce le conseguenze della mancata restituzione del fascicolo dell'altra parte, quando questo contenga documenti a lui favorevoli che il giudice del gravame non ha avuto la possibilità di esaminare.

Leggi dopo

Contestazione della CTU in sede di comparsa conclusionale

14 Marzo 2022 | di Roberta Metafora

Cass. civ., Sez. Un.

Contestazione

Le contestazioni e i rilievi critici delle parti alla c.t.u., ove non integrino eccezioni di nullità del procedimento, ex artt. 156 e 157 c.p.c., costituiscono argomentazioni difensive, sebbene di carattere non tecnico-giuridico, che possono essere formulate per la prima volta nella comparsa conclusionale e anche in appello.

Leggi dopo

Le conseguenze del rilievo in appello della nullità dell’atto di citazione

10 Marzo 2022 | di Sara Caprio

Cass. civ.

Appello in generale

Le Sezioni Unite hanno stabilito che nel caso in cui venga dedotta in appello la nullità della citazione per vizi inerenti alla vocatio in ius, la rimessione in termini del contumace appellante per le attività che gli sarebbero precluse è ammessa solo qualora dimostri di non aver avuto conoscenza del processo.

Leggi dopo

I poteri istruttori del consulente e le nullità (assolute o relative?) della perizia

07 Marzo 2022 | di Pasqualina Farina

Cass. civ.

Consulente tecnico d’ufficio

Le Sezioni Unite hanno individuato i limiti relativi ai poteri istruttori del consulente tecnico e hanno ribadito la tesi del generale carattere relativo delle nullità che inficiano la CTU, sia pure con alcune distinzioni. 

Leggi dopo

Mutamento del rito e salvezza degli effetti sostanziali e processuali della domanda

08 Febbraio 2022 | di Roberta Metafora

Cass. civ., Sez. Un

Mutamento del rito

Per le Sezioni Unite gli effetti, sostanziali e processuali, della domanda irritualmente avanzata si producono secondo il rito concretamente seguito «non soltanto quando il giudice di primo grado abbia adottato tempestivamente l'ordinanza di mutamento, ma anche quando tale provvedimento sia mancato, con conseguente consolidamento o stabilizzazione del rito erroneo».

Leggi dopo

La sentenza emessa senza attendere la scadenza dei termini ex art. 190 c.p.c. è di per sé nulla

04 Gennaio 2022 | di Sara Caprio

Cass. civ.

Nullità della sentenza

Secondo le Sezioni Unite la sentenza emessa o senza assegnare alle parti i termini per il deposito delle comparse conclusionali e delle memorie di replica, ovvero senza attenderne la scadenza, è di per sé nulla, perché in questo modo si impedisce ai difensori di svolgere compiutamente il diritto di difesa.

Leggi dopo

Mancata trascrizione della procura nella copia notificata del ricorso per cassazione

29 Novembre 2021 | di Francesco Bartolini

Cass. civ., Sez. Un.

Procura nel giudizio di cassazione

Le Sezioni Unite hanno risolto il contrasto sulla necessità, o meno, di trascrizione sulla copia notificata al controricorrente per cassazione della procura speciale. La Corte ha affermato che il ricorso incorpora il mandato che sia scritto a margine o in calce e che pertanto ciò che rileva è che la procura esista sull'originale dell'atto.

Leggi dopo

Le Sezioni Unite si pronunciano sulle conseguenze della caducazione del titolo esecutivo nel corso del giudizio di opposizione

05 Ottobre 2021 | di Roberta Metafora

Cass. civ.

Esecuzione forzata (in generale)

Le Sezioni Unite affrontano la questione delle conseguenze della caducazione del titolo esecutivo giudiziale nel corso del giudizio di opposizione all’esecuzione, ai fini della decisione da adottare e delle ricadute in ordine alla liquidazione delle spese di lite, nonchè quella inerente all'individuazione del giudice competente a decidere sulla domanda di risarcimento dei danni provocati da un’esecuzione intrapresa in difetto della normale prudenza.

Leggi dopo

Alle Sezioni Unite la questione del regime della nullità della CTU

23 Agosto 2021 | di Cesare Taraschi

Cass. civ.

Consulente tecnico d’ufficio

Nella giurisprudenza di legittimità si è recentemente generato un contrasto sulla natura giuridica della nullità della CTU, e sul conseguente rilievo officioso, o su istanza di parte, della stessa.

Leggi dopo

Le Sezioni Unite individuano il criterio per definire la natura definitiva o non definitiva di una sentenza

24 Giugno 2021 | di Sara Caprio

Cass. civ., Sez. Un.

Sentenze non definitive e parziali

La giurisprudenza conferma la prevalenza del criterio formale (omessa separazione delle cause, omessa statuizione sulle spese) per l’identificazione delle sentenze non definitive, a presidio della garanzia di certezza e della tutela dell’affidamento che la presenza di indici di carattere formale ingenera nelle parti.

Leggi dopo

Pagine