Casi e sentenze

Casi e sentenze

L’onere della prova nell’azione di restituzione del denaro mutuato

26 Ottobre 2020 | di Redazione scientifica

App. Milano

Onere della prova

In tema di azione di restituzione del denaro mutuato, in caso di contestazioni del preteso accipiens...

Leggi dopo

Esclusa l’estensione del reclamo alla consulenza tecnica preventiva ai fini della composizione della lite

19 Ottobre 2020 | di Redazione scientifica

Trib. Reggio Emilia

Consulenza tecnica preventiva ai fini della composizione della lite

In base al dato testuale normativo, la consulenza tecnica preventiva a fini conciliativi ex art. 696-bis c.p.c., diversamente da quanto accade nel caso dell’articolo 696 c.p.c. ...

Leggi dopo

L’inefficacia del pignoramento immobiliare

12 Ottobre 2020 | di Redazione scientifica

Trib. Busto Arsizio

Pignoramento immobiliare

Deve rilevarsi l’inefficacia del pignoramento immobiliare per decorso del termine di cui all’art. 557 c.p.c., nel caso in cui...

Leggi dopo

Quando il contratto di mutuo può essere utilizzato come titolo esecutivo?

05 Ottobre 2020 | di Redazione scientifica

Trib. Grosseto

Titolo esecutivo

Al fine di verificare se un contratto di mutuo possa essere utilizzato quale titolo esecutivo, ai sensi dell'art. 474 c.p.c., occorre verificare...

Leggi dopo

Il foro del consumatore è esclusivo e speciale

28 Settembre 2020 | di Redazione scientifica

Trib. Ravenna

Consumatore

La clausola che stabilisca come sede del foro competente una località diversa da quella di residenza o di domicilio eletto del consumatore...

Leggi dopo

Inammissibile la reiterazione di un’opposizione con istanza di sospensione che si differenzia dalla prima solo nell’oggetto

21 Settembre 2020 | di Redazione scientifica

Trib. Mantova

Opposizione all’esecuzione

Qualora la mancata sospensione dell’esecuzione, alla quale il terzo si sia opposto ai sensi dell’art. 619 c.p.c., e la conseguente vendita dei beni pignorati abbiano determinato la tardività dell’opposizione, anche se proposta anteriormente a tale momento, deve rilevarsi come...

Leggi dopo

Il patto modificativo della precedente obbligazione deve essere provato dal convenuto

14 Settembre 2020 | di Redazione scientifica

Trib. Ravenna

Onere della prova

L’eccezione secondo cui le parti avrebbero pattuito una riduzione di quanto complessivamente dovuto è un tipico patto modificativo della precedente obbligazione che, ai sensi dell’art. 2697 comma 2 c.c., deve essere provato dal convenuto.

Leggi dopo

Responsabilità aggravata e lite temeraria

07 Settembre 2020 | di Redazione scientifica

Trib. Velletri

Lite temeraria

La mancata presentazione da parte del convenuto dinanzi all’organismo di mediazione, nonché la resistenza in giudizio del medesimo che ha fatto attivare un giudizio da parte dell’attore contribuisce ulteriormente a determinare la responsabilità degli stessi ad una responsabilità ex art. 96 c.p.c.

Leggi dopo

A chi spetta attivare la procedura di mediazione?

17 Agosto 2020 | di Redazione scientifica

Trib. Castrovillari

Mediazione (procedimento di)

L'onere di attivare la procedura di mediazione, sanzionato a pena di improcedibilità, deve gravare sulla parte processuale che, con la propria iniziativa, ha provocato l'instaurazione del processo.

Leggi dopo

L’ammissibilità del provvedimento d’urgenza di cancellazione della pubblicazione del protesto

27 Luglio 2020 | di Redazione scientifica

Trib. Santa Maria Capua Vetere

Provvedimenti d’urgenza

Il provvedimento d’urgenza ex art. 700 c.p.c. ha natura strumentale e anticipatoria, mirando alla provvisoria realizzazione di una situazione giuridica attiva già perfetta, attraverso il provvisorio mantenimento di uno stato di fatto esistente.

Leggi dopo

Pagine