Casi e sentenze

Casi e sentenze

Il condomino può considerarsi consumatore secondo la CGUE

16 Dicembre 2022 | di Elena D'Alessandro

Consumatore

La Corte di Giustizia ha precisato che una persona fisica proprietaria di un appartamento in un immobile in regime di condominio, qualora stipuli un contratto con l'amministratore ai fini della gestione e manutenzione delle parti comuni dell'immobile, può essere considerata «consumatore» ai sensi della direttiva 93/13/CEE.

Leggi dopo

Riconoscimento automatico dei divorzi privati nell'UE

25 Novembre 2022 | di Elena D'Alessandro

CGUE

Riconoscimento delle decisioni in materia di scioglimento del matrimonio (reg. ce n. 2201/2003)

Un atto di divorzio redatto da un ufficiale dello stato civile, contenente un accordo di divorzio concluso dai coniugi e confermato da questi ultimi dinanzi a detto ufficiale, rappresenta una «decisione» ai sensi del Regolamento Bruxelles II bis.

Leggi dopo

Ingiunzione UE: sospensione del termine per proporre opposizione

23 Settembre 2022 | di Elena D'Alessandro

CGUE

Termini processuali in generale

Gli articoli 16, 20 e 26 del Regolamento CE 1896/2006 ostano all’applicazione di una normativa nazionale, che è stata adottata al momento dell’insorgenza della pandemia da Covid-19 e che ha interrotto i termini processuali in materia civile, al termine di trenta giorni previsto per presentare opposizione avverso un’ingiunzione di pagamento europea?

Leggi dopo

Competenza giurisdizionale in materia di registrazione o di validità dei brevetti

16 Settembre 2022 | di Elena D'Alessandro

CGUE

Criteri di collegamento della giurisdizione nelle controversie europee in materia civile e commerciale

Il ricorso diretto a determinare il soggetto che ha un diritto prevalente, fondato sull’affermazione di possedere la qualità di inventore o co-inventore di un’invenzione, in conformità a domande di brevetto e a brevetti nazionali registrati in uno Stato che non appartiene all’Unione europea, ricade nella competenza giurisdizionale esclusiva in forza dell’art. 24, punto 4, del regolamento Bruxelles I bis?

Leggi dopo

Competenza giurisdizionale in materia di divorzio: incide la qualità di agenti contrattuali dell’UE dei coniugi?

02 Settembre 2022 | di Elena D'Alessandro

CGUE

Criteri di collegamento della giurisdizione nelle controversie europee in materia di scioglimento del matrimonio (reg. ce n. 2201/2003)

La CGUE valuta se l’art. 3, paragrafo 1, lett. a), del Regolamento CE 2201/2003 e l’art. 3, lett. a) e b), del Regolamento CE 4/2009 debbano essere interpretati nel senso che, ai fini della determinazione della «residenza abituale», sia idonea a costituire un elemento determinante la qualità di agenti contrattuali dell’Unione dei coniugi.

Leggi dopo

Sentenza del giudice nazionale di ultimo grado in contrasto con diritto UE: quale rimedio?

05 Agosto 2022 | di Elena D'Alessandro

CGUE

Revocazione, impugnazione per

L’art. 19, paragrafo 1, secondo comma, TUE, non obbliga gli Stati membri a consentire ai singoli di chiedere la revocazione di una decisione giurisdizionale emessa in ultimo grado sulla base del motivo che quest’ultima violerebbe l’interpretazione del diritto dell’Unione fornita dalla Corte.

Leggi dopo

Norme applicabili ai ricorsi in materia di appalti pubblici

29 Luglio 2022 | di Elena D'Alessandro

CGUE

Criteri di collegamento della giurisdizione nelle controversie europee in materia civile e commerciale

Il principio di equivalenza deve essere interpretato nel senso che non osta a una normativa nazionale che prevede, per le domande di provvedimenti provvisori e per i ricorsi in materia di appalti pubblici, norme procedurali diverse da quelle che si applicano, in particolare, ai procedimenti in materia civile.

Leggi dopo

Determinazione della competenza internazionale e territoriale di un’autorità giurisdizionale di uno Stato membro

22 Luglio 2022 | di Elena D'Alessandro

CGUE

Criteri di collegamento della giurisdizione nelle controversie europee in materia civile e commerciale

L’art. 11, paragrafo 1, lettera b), del Regolamento 1215/2012 consente di concludere che tale disposizione determina sia la competenza internazionale sia la competenza territoriale dell’autorità giurisdizionale di uno Stato membro nella cui circoscrizione è domiciliato l’attore?

Leggi dopo

Mancata esecuzione di un lodo arbitrale: per la Corte EDU integra una violazione del diritto di proprietà

15 Luglio 2022 | di Elena D'Alessandro

CEDU

Arbitrato

Secondo i giudici della Corte Europea dei diritti dell’uomo il lodo conteneva un’ingiunzione di pagamento vincolante per le parti. Di qui la conclusione, non essendoci alcuna giustificazione alla mancata esecuzione del lodo né sulla base della legge interna né in base alla Convenzione di New York, della violazione dell’art. 1, Protocollo n. 1, CEDU.

Leggi dopo

Risarcimento del danno antitrust: ambito di applicazione della direttiva 2014/104/UE

01 Luglio 2022 | di Elena D'Alessandro

Criteri di collegamento della giurisdizione nelle controversie europee in materia civile e commerciale

Nell’ambito di un ricorso promosso per ottenere il risarcimento derivante da una violazione del diritto della concorrenza, il giudice del rinvio si interroga sull'ambito di applicazione ratione temporis dell’art. 10 e dell’art. 17, parr. 1 e 2, della direttiva 2014/104/UE, che stabiliscono rispettivamente norme che disciplinano il termine di prescrizione, l’esistenza del danno derivante da un cartello e la quantificazione di tale danno.

Leggi dopo

Pagine