Quesiti Operativi

La cosiddetta «vidimazione» della parcella del professionista

 

Nel caso in cui l'avvocato debba agire coattivamente per il pagamento di propri onorari e spese, è sempre necessario produrre il parere del proprio ordine professionale, come previsto dall'art. 636, comma 1, c.p.c.?

Leggi dopo