News

Se una persona è parte ed erede di altro soggetto processuale non è necessaria l’integrazione del contraddittorio

02 Marzo 2021 |

Cass. civ.

Cause ereditarie
 

Se una medesima persona fisica cumula in sé la qualità di parte in proprio e quella di erede di altro soggetto, deceduto prima dell’inizio del giudizio, non è necessario provvedere all’integrazione del contraddittorio nei suoi confronti quale erede, ove la stessa, avendo già acquisito la qualità ereditaria, sia stata comunque citata nella causa in proprio, ravvisandosi nella specie l’unicità della parte in senso sostanziale.

Leggi dopo

Le Bussole correlate >