Giurisprudenza commentata

Specificità dell'appello e riproposizione delle ragioni formulate in primo grado

Sommario

Massima | Il caso | La questione | Le soluzioni giuridiche | Osservazioni | Riferimenti |

 

In tema di appello la specificità dei motivi è da commisurare, a sua volta, alla specificità della motivazione della sentenza impugnata, sicchè, ove il giudice di primo grado si sia limitato ad escludere la valenza probatoria di determinati documenti, è sufficiente, ai fini dell'ammissibilità dell'atto di gravame, riproporre le ragioni già spese nel pregresso grado per dimostrarne l'efficacia dimostrativa del diritto azionato.

Leggi dopo