Giurisprudenza commentata

La valutazione del conflitto di interessi tra rappresentante e soggetto incapace

13 Giugno 2018 |

Cass. civ.

Giusto processo

Sommario

Massima | Il caso | La questione | Le soluzioni giuridiche | Osservazioni |

 

La questione affrontata dalla decisione in commento attiene alla necessità o meno che la verifica se, in caso di incapacità di stare in giudizio di una delle parti, ricorra o meno una situazione di conflitto di interessi tra il rappresentante e il soggetto incapace, venga svolta sul piano astratto, ossia mediante una valutazione effettuata ex ante, oppure in concreto, ossia attraverso una verifica svolta caso per caso in ordine alla posizione processuale assunta dal rappresentante rispetto agli interessi del rappresentato.

Leggi dopo

Le Bussole correlate >