Giurisprudenza commentata

Il controllo del giudice sulle clausole vessatorie non è ammesso nell'opposizione all'esecuzione

Sommario

Massima | Il caso | La questione | Le soluzioni giuridiche | Osservazioni | Riferimenti |

 

La principale questione sottesa alla decisione che si annota è la possibilità per il debitore di dedurre in sede di opposizione all'esecuzione circostanze che afferiscano all'invalidità di un contratto perché contenente clausole abusive in danno dei consumatori e ciò anche ove, come nel caso concreto, in base al contratto il creditore abbia ottenuto un titolo esecutivo giudiziale. 

Leggi dopo