Giurisprudenza commentata

Criteri direttivi nell'interpretazione della legge fallimentare

Sommario

Massima | Il caso | La questione | Le soluzioni giuridiche | Osservazioni | Riferimenti |

 

La pronuncia in esame affronta la questione afferente ai poteri del curatore nell’esercizio e prosecuzione di azioni esecutive dopo la chiusura del fallimento, con la possibilità di interpretare l’art. 118 l.fall. alla luce della disposizione di riferimento del Codice della crisi di impresa.

Leggi dopo