Giurisprudenza commentata

Actio nullitatis in ambito fallimentare: discrimine tra vizi e abnormità nel procedimento di cui all'art. 79 l. fall.

Sommario

Massima | Il caso | La questione | Le soluzioni giuridiche | Osservazioni | Riferimenti |

 

Il provvedimento del giudice delegato che omette di sentire il soggetto a cui spetterebbe l'equo indennizzo negato, è sì viziato, ma non già inesistente. Con la conseguenza che esso dev' essere impugnato nelle forme del reclamo e non dell'actio nullitatis.

Leggi dopo

Le Bussole correlate >