Focus

L'istruttoria nell'arbitrato

Sommario

Il quadro normativo | L'attività istruttoria in arbitrato: principi generali | Le prove documentali | Prova testimoniale | Giuramento | Ispezione, ordine di esibizione e richiesta di informazioni alla pubblica amministrazione | Consulenza tecnica d'ufficio | Arbitrato documentale o veloce | La rilevanza della violazione delle regole in materia di prova | Effetti dell'assunzione della prova sui termini per il lodo | Guida all'approfondimento |

 

Lo svolgimento dell'attività istruttoria nell'arbitrato e l'individuazione delle regole che ne delimitano il quadro normativo rappresenta uno degli aspetti dove l'autonomia delle parti ha ampio margine di intervento pur nei limiti fisiologici della mancanza di imperium da parte degli arbitri. Si analizzeranno, quindi, quali sono i mezzi di prova utilizzabili nell'arbitrato e quali i messi di ausilio giudiziario previsti dalla normativa dando per superata l'individuazione del thema probandum (e, quindi, non analizzando, per ragioni di spazio, il tema dell'applicabilità del principio di non contestazione). Sarà dato spazio, infine, ad un tema discusso rappresentato dal c.d. arbitrato documentale e veloce dove, per espressa previsione delle parti (il più delle volte tramite il richiamo ad un regolamento arbitrale) si limitano i mezzi di prova utilizzabili ai fini della decisione.

Leggi dopo