Focus

Il regime di rilevabilità dei limiti di ammissibilità della prova testimoniale: riflessioni e criticità alla luce della pronuncia delle Sezioni Unite

Sommario

Il quadro normativo | La ratio sottesa ai limiti di ammissibilità della prova per testi | Il tradizionale orientamento giurisprudenziale sul regime di rilevabilità dei predetti limiti e la recente evoluzione | La soluzione delle Sezioni Unite | Riflessioni ed aspetti critici | Riferimenti |

 

Le Sezioni Unite hanno pronunciato il seguente principio di diritto: l'inammissibilità della prova testimoniale di un contratto che deve essere provato per iscritto, ai sensi dell'art. 2725, comma 1, c.c., attenendo alla tutela processuale di interessi privati, non può essere rilevata d'ufficio, ma deve essere eccepita dalla parte interessata prima dell'ammissione del mezzo istruttorio

Leggi dopo