Focus

Il decreto ingiuntivo delle banche: la prova del credito tra anatocismo e commissione di massimo scoperto

Sommario

Saldaconto ed estratto conto | L'efficacia probatoria e l'approvazione | Il ricorso per decreto ingiuntivo ed il principio della non invocabilità del documento redatto dalla medesima parte | La fase dell'opposizione | L'evoluzione normativa e giurisprudenziale dell'anatocismo | La commissione di massimo scoperto | Riferimenti |

 

Con l'introduzione dell'art. 50 del Testo unico bancario (d.lgs. 385/1993), gli istituti di credito possono chiedere un decreto ingiuntivo avvalendosi dell'estratto conto, se certificato conforme alle scritture contabili da un dirigente del medesimo istituto, il quale dichiari, inoltre, che si tratta di un credito certo e liquido...

Leggi dopo