Focus

Dall'automatic al judicial stay nelle procedure di composizione negoziale secondo il codice della crisi d'impresa

Sommario

L'incidenza delle nuove disposizioni in materia di concordato preventivo sulle esecuzioni pendenti | Le misure protettive e la domanda di concordato minore | Le misure protettive nella procedura di ristrutturazione dei debiti del consumatore | Le misure protettive nella liquidazione controllata | Guida all'approfondimento |

 

Il codice della crisi dell'impresa e dell'insolvenza ha riscritto il regime del divieto di azioni esecutive e cautelari qualora il debitore chieda l'apertura di una procedura per la composizione della crisi o dell'insolvenza; al contempo, il legislatore del 2019 ha esplicitamente individuato una specifica disciplina a seconda del tipo di procedura di composizione di cui il debitore intende avvalersi (concordato preventivo, concordato minore, ristrutturazione dei debiti del consumatore e liquidazione controllata).

Leggi dopo

Le Bussole correlate >