Contrasti giurisprudenziali

Le conseguenze del rilievo in appello della nullità dell’atto di citazione

 

Le Sezioni Unite hanno stabilito che nel caso in cui venga dedotta in appello la nullità della citazione per vizi inerenti alla vocatio in ius, la rimessione in termini del contumace appellante per le attività che gli sarebbero precluse è ammessa solo qualora dimostri di non aver avuto conoscenza del processo.

Leggi dopo

Le Bussole correlate >