Casi e sentenze

Negoziazione assistita: non si avvera la condizione di procedibilità in caso di condotta elusiva della parte

 

Secondo i giudici del Tribunale di Parma la condizione di procedibilità di cui all'art. 3 d.l. 132/2014, conv. in l. 162/2014, non può ritenersi integrata nel caso in cui la convenzione di negoziazione assistita preveda che la procedura debba intendersi esaurita per effetto del mero decorso del termine di 40 giorni, senza lo svolgimento di alcun incontro tra le parti. 

Leggi dopo