Quesiti Operativi

Quesiti Operativi

Idoneità ai fini della decorrenza del termine breve per impugnare della notifica della sentenza nel luogo in cui il procuratore si è trasferito

23 Giugno 2016 | di Sergio Matteini Chiari

Termini per l’impugnazione

Il termine breve di impugnazione decorre soltanto in forza di una conoscenza legale del provvedimento da impugnare.

Leggi dopo

Legittimazione all'appello dell'interventore ad adiuvandum

11 Giugno 2016 | di Roberta Nardone

Intervento ad adiuvandum

È controversa la possibilità per il soggetto intervenuto ai sensi dell'art. 105, comma 2, c.p.c di proporre appello.

Leggi dopo

Successione nel processo

11 Giugno 2016 | di Roberta Nardone

Successione nel processo

Stante il silenzio della legge sul punto, per le società di persone valgano i medesimi principi fissati per le società di capitali?

Leggi dopo

Notifica dell'atto introduttivo della fase di merito delle opposizioni esecutive

11 Giugno 2016 | di Vincenza Di Cristofano

Esecuzione forzata (in generale)

Parte della giurisprudenza di legittimità non ritiene invocabile, per la notifica delle opposizioni esecutive, l'art. 489 c.p.c.

Leggi dopo

La valutazione dell'interesse ad agire

11 Giugno 2016 | di Lorenzo Balestra

Interesse ad agire

L'accertamento dell'interesse ad agire deve compiersi con riguardo all'utilità del provvedimento giudiziale richiesto rispetto alla lesione denunziata.

Leggi dopo

L'acquiescenza nel progetto di stato passivo

11 Giugno 2016 | di Alessio Luca Bonafine

Acquiescenza

La condotta inerte del creditore non costituisce acquiescenza al progetto; pertanto non comporta decadenza dalla possibilità di proporre opposizione avverso il medesimo.

Leggi dopo

Azione di rivendicazione e regime della prova in sede fallimentare

11 Giugno 2016 | di Lorenzo Balestra

Opposizione di terzo all’esecuzione

La necessità della cosiddetta doppia prova si rinviene anche nelle azioni di rivendicazione dei beni inventariati proposte nei confronti del fallimento ai sensi dell'art. 103 l. fall.

Leggi dopo

Beneficium excussionis in favore del socio illimitatamente responsabile

11 Giugno 2016 | di Lorenzo Balestra

Opposizione all’esecuzione

L'art. 2304 c.c. prevede il beneficium excussionis in favore dei soci illimitatamente responsabili di una società di persone: il creditore sociale non può pretendere il pagamento da un singolo socio, se non dopo l'escussione del patrimonio sociale.

Leggi dopo

Ammissibilità di domande “connesse” nei procedimenti di separazione e divorzio

11 Giugno 2016 | di Giuseppe Buffone

Cumulo soggettivo

Spesso, nel procedimento di separazione o divorzio, i coniugi presentano altre domande in connessione soggettiva.

Leggi dopo

L'anticipazione ad una delle parti in causa dell'opinione del CTU comporta la nullità della consulenza?

11 Giugno 2016 | di Vito Amendolagine

Consulenza tecnica preventiva ai fini della composizione della lite

Non è nulla la consulenza in cui CTU abbia manifestato anticipatamente il parere ad una o più parti in causa.

Leggi dopo

Pagine