News

News

Il deposito telematico si perfeziona anche se non è prodotta la marca da bollo

17 Marzo 2020 | di Redazione scientifica

Cass. civ.

Deposito di atti e documenti nel processo telematico

Il deposito telematico si considera perfezionato quando viene generata la ricevuta di avvenuta consegna da parte del gestore PEC. Da quel momento non residua alcuno spazio per un rifiuto di ricezione degli atti per irregolarità fiscale degli stessi (come nel caso in cui non venga prodotta la marca da bollo) da parte del cancelliere, il quale provvederà alla riscossione delle somme dovute.

Leggi dopo

Nuovo decreto legge sull’emergenza COVID-19: le misure sul sistema giustizia

16 Marzo 2020 | di Redazione scientifica

Termini processuali in generale

Nel nuovo decreto legge sull’emergenza Coronavirus, varato dal Governo, tra le varie misure sul sistema giustizia vi è la proroga al 15 aprile del rinvio delle udienze e sospensione dei termini, notificazioni solo telematiche e misure di sostegno alla magistratura onoraria.

Leggi dopo

COVID-19 e nuove misure adottate dalla Corte costituzionale

16 Marzo 2020 | di Redazione scientifica

Avvocato

Gli avvocati potranno trasmettere, in via temporanea, gli atti ednoprocedimentali all’indirizzo PEC attivato dalla Corte costituzionale durante l’emergenza epidemiologica da COVID-19. Mentre la cancelleria della Corte, dal 12 marzo al 3 aprile 2020, sarò aperta al pubblico dalle 9.00 alle 13.00, dal lunedì al venerdì.

Leggi dopo

Il Tribunale di Roma sospende gli effetti della nomina del Presidente del CNF e di altri consiglieri ineleggibili

16 Marzo 2020 | di Fabio Valerini

Trib. Roma

Deontologia dell’avvocato

La seconda sezione civile del Tribunale di Roma con l’ordinanza del 13 marzo 2020 ha accolto il ricorso cautelare proposto da alcuni avvocati avverso la nomina di nove consiglieri del Consiglio Nazionale Forense (ivi compreso il suo attuale Presidente) e, per l’effetto, ha sospeso gli effetti della proclamazione a Consigliere del Consiglio Nazionale Forense di nove avvocati.

Leggi dopo

Misure organizzative della Cassazione per contenere il contagio: chiarimenti sugli “atti urgenti”

13 Marzo 2020 | di Redazione scientifica

Corte di Cassazione_nota di integrazione.pdf

Ricorso per cassazione

Con un comunicato dell’11 marzo, il Primo Presidente della Corte di Cassazione Mammone è intervenuto sulle misure di contenimento del contagio da Covid-19 già adottate dalla Corte chiarendo cosa debba intendersi per atti urgenti per i quali è ammesso il deposito con richiesta via PEC.

Leggi dopo

Cassa Forense: sospesi versamenti e adempimenti previdenziali fino al 30 settembre

13 Marzo 2020 | di Redazione scientifica

Avvocato

In considerazione della situazione eccezionale venutasi a creare a seguito dell’emergenza sanitaria da COVID-19, il Consiglio di Amministrazione di Cassa Forense ha deciso la sospensione dei termini di tutti i versamenti e degli adempimenti previdenziali forensi fino al 30 settembre 2020 per tutti gli iscritti.

Leggi dopo

Coronavirus e rinvio delle udienze: ecco i chiarimenti di Palazzo Chigi

11 Marzo 2020 | di Redazione scientifica

Udienza

La Presidenza del Consiglio dei Ministri ha trasmesso al Senato della Repubblica la relazione illustrativa avente ad oggetto il disegno di legge di conversione del d.l. n. 11/2020 recante misure straordinarie ed urgenti per contrastare l’emergenza epidemiologica da COVID-19. Con essa, alcuni chiarimenti sulle misure poste in atto dal Governo in tema di svolgimento dell’attività giudiziaria.

Leggi dopo

Differimento delle udienze civili e penali e sospensione dei termini processuali nel periodo cuscinetto. E dopo?

10 Marzo 2020 | di Fabio Valerini

Termini processuali in generale

Nella serata di domenica 8 marzo lo scenario per la giustizia è cambiato. Ed infatti, in primo luogo, è stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 60 il (tanto atteso ed annunciato) decreto-legge 8 marzo 2020, n. 11 recante Misure straordinarie ed urgenti per contrastare l'emergenza epidemiologica da COVID-19 e contenere gli effetti negativi sullo svolgimento dell'attività giudiziaria. In secondo luogo, poi, è stata (conseguentemente) revocata l’astensione delle udienze già proclamata dall’Organismo Congressuale Forense.

Leggi dopo

Cliente fallito durante il giudizio di cassazione: il mandato alle liti si scioglie immediatamente

10 Marzo 2020 | di Redazione scientifica

Cass. civ.

Procura alle liti in generale

L’insinuazione al passivo fallimentare del credito maturato in favore dell’avvocato che abbia patrocinato, nel giudizio di cassazione, il cliente dichiarato fallito mentre era in corso lo svolgimento di quel giudizio va effettuata a far data dalla dichiarazione di fallimento, la quale determina l’immediato scioglimento del mandato alle liti e la cessazione dell’incarico

Leggi dopo

Emergenza sanitaria e attività giudiziaria: udienze rinviate d’ufficio fino al 22 marzo

09 Marzo 2020 | di Redazione scientifica

Avvocato

In risposta alla straordinaria necessità ed urgenza di emanare disposizioni per contrastare l’emergenza epidemiologica da Coronavirus, è stato introdotto un “periodo cuscinetto” dal 9 al 22 marzo 2020 durante il quale le udienze dei procedimenti civili e penali pendenti presso tutti gli Uffici giudiziari d’Italia sono rinviate d’ufficio.

Leggi dopo

Pagine