News

News

Risarcimento del danno da circolazione stradale con esito mortale: le Sezioni Unite si pronunciano sul rapporto tra azione civile e penale

27 Maggio 2019 | di Renato Savoia

Cass. civ., Sez. Un., sent., 21 maggio 2019, n. 13661

Sospensione del processo

Il Supremo Consesso ha chiarito che le ipotesi di sospensione previste dal comma 3 dell’art. 75 c.p.p. rappresentano una deroga rispetto alla regola generale, che è quella della separazione dei giudizi e dell’autonoma prosecuzione di ciascuno di essi.

Leggi dopo

Responsabile il Ministero se il cancelliere si appropria di somme depositate sul libretto della procedura esecutiva

24 Maggio 2019 | di Renato Savoia

Cass. civ., Sez. Un., sent., 16 maggio 2019, n. 13246

Cancelliere

L'Amministrazione della Giustizia risponde dei danni cagionati dal delitto di peculato del cancelliere che, in ragione dell’esercizio delle funzioni conferitegli, abbia obiettivamente violato, per fini personali od egoistici, i propri doveri di ufficio.

Leggi dopo

Litispendenza europea: no al regolamento di giurisdizione

22 Maggio 2019 | di Redazione scientifica

Cass. civ., Sez. Un., ord., 13 maggio 2019, n. 12638

Litispendenze e connessione nella disciplina comunitaria

Il rimedio del regolamento preventivo di giurisdizione non è esperibile qualora spetti al giudice preventivamente adito l'accertamento della sussistenza o meno della giurisdizione perché tale è il meccanismo previsto dalla normativa euro-unitaria per risolvere la questione della giurisdizione in caso di litispendenza europea.

Leggi dopo

Che cos’è l’ordine pubblico internazionale?

21 Maggio 2019 | di Redazione scientifica

Cass. civ., Sez. Un., sent., 8 maggio 2019, n. 12193

Riconoscimento delle decisioni in materia civile e commerciale (reg. ce n. 1215/2012)

Anche di questo si sono occupate le Sezioni Unite nella pronuncia con la quale hanno escluso la trascrizione all'anagrafe italiana dell'atto di filiazione per una coppia omoaffettiva con figli nati all'estero da maternità surrogata.

Leggi dopo

Non ricorribile per cassazione il rigetto dell’istanza di sospensione del decreto di trasferimento per insufficienza dell’offerta

20 Maggio 2019 | di Redazione scientifica

Cass. civ., sez. VI, ord., 7 maggio 2019, n. 11902

Impugnazioni in generale

Il ricorso straordinario è inammissibile in tutti i casi in cui il provvedimento impugnato non ha carattere di definitività, sia per il suo contenuto intrinseco, sia perché l’ordinamento processuale prevede un diverso mezzo di impugnazione.

Leggi dopo

L’integrazione sociale in Italia dà diritto alla protezione umanitaria: lo diranno le Sezioni Unite

15 Maggio 2019 | di Redazione scientifica

Cass. civ.

Riconoscimento della protezione internazionale (semplificazione dei riti)

La Suprema Corte rimette gli atti al Primo Presidente per l’eventuale assegnazione alle Sezioni Unite della questione inerente il riconoscimento della protezione umanitaria con riguardo ai profili dell'integrazione o inserimento sociale nel territorio nazionale e della caratterizzazione del rischio in caso di rimpatrio nel Paese di origine.

Leggi dopo

Il decreto Salvini sulla protezione umanitaria da quando si applica? La parola alle Sezioni Unite

14 Maggio 2019 | di Redazione scientifica

Cass. civ.

Riconoscimento della protezione internazionale (semplificazione dei riti)

La Suprema Corte ha rimesso gli atti al Primo Presidente per l’eventuale assegnazione alle Sezioni Unite della questione inerente i limiti di applicabilità del d.l. 4 ottobre 2018, n. 113.

Leggi dopo

Difesa d’ufficio: per farsi pagare dallo Stato occorre tentare il recupero anche se la persona difesa è all’estero

13 Maggio 2019 | di Redazione scientifica

Cass. civ.

Compensi degli avvocati

Non solo l’esperimento del procedimento monitorio costituisce un passaggio obbligato per poter chiedere la liquidazione dei compensi, ma il difensore deve dimostrare di avere inutilmente esperito la procedura esecutiva, volta alla riscossione dell’onorario.

Leggi dopo

Anonymous e gli avvocati: quali gli scenari (e gli obblighi di segnalazione) dopo l’attacco informatico?

10 Maggio 2019 | di Fabio Valerini

Avvocato

Secondo le fonti di stampa Anonymous avrebbe forzato alcuni data base contenenti i dati di avvocati compresi gli indirizzi mail e le corrispondenti password di accesso alle PEC che vengono utilizzate (quantomeno) per il processo telematico e li avrebbe diffusi.

Leggi dopo

Patrocinio a spese dello Stato: la parte patrocinata che perde può fare appello, ma occorre una nuova istanza

09 Maggio 2019 | di Redazione scientifica

Cass. civ.

Patrocinio a spese dello stato

Il provvedimento di ammissione al patrocinio a spese dello Stato che si riferisca ad un grado di giudizio non può automaticamente estendere i suoi effetti alla successiva fase, diventa pertanto necessario, in caso di soccombenza della parte ammessa, proporre una nuova istanza di ammissione al beneficio.

Leggi dopo

Pagine