News

News

Il compenso del difensore d’ufficio del genitore irreperibile deve essere anticipato dall’erario

04 Giugno 2019 | di Redazione scientifica

Corte cost.

Compensi degli avvocati

Deve essere dichiarata incostituzionale la previsione dell’art. 143, comma 1, d.P.R. 30 maggio 2002, n. 115 «nella parte in cui non prevede che, in attesa che venga emanata una specifica disciplina sulla difesa d’ufficio nei processi previsti dalla legge 4 maggio 1983, n. 184 (Diritto del minore ad una famiglia), possano essere posti a carico dell’erario gli onorari e le spese spettanti al difensore d’ufficio del genitore irreperibile».

Leggi dopo

Adesione alla class action: secondo la Cassazione si può utilizzare la PEC senza firma digitale

31 Maggio 2019 | di Redazione scientifica

Cass. civ.

Class actions

Nelle azioni di classe introdotte a norma dell'art. 140-bis cod. cons, i consumatori e gli utenti possono aderire a tali azioni anche tramite fax e posta elettronica, senza l'osservanza di particolari formalità, con la conseguenza che la sottoscrizione degli aderenti non deve essere autenticata con le modalità e a cura dei soggetti di cui al d.P.R. n. 445/2000.

Leggi dopo

Procura alle liti conferita su supporto cartaceo e costituzione telematica del difensore

30 Maggio 2019 | di Redazione scientifica

Cass. civ.

Procura alle liti in generale

Il difensore che si costituisce per via telematica, nel caso di procura alle liti conferita su supporto cartaceo, deve trasmettere la copia informatica della procura, asseverandone la conformità all’originale mediante sottoscrizione con firma digitale.

Leggi dopo

Sospensione feriale per i magistrati: il CSM ridetermina il c.d. “periodo cuscinetto”

29 Maggio 2019 | di Redazione scientifica

Sospensione feriale

Il Consiglio Superiore della Magistratura, nella seduta dello scorso 22 maggio, ha deliberato l’adozione di misure organizzative urgenti in materia di ferie dei magistrati. Non potranno essere fissate le udienze ordinarie dal 15 luglio al 7 settembre, ma potranno essere trattati, in tale periodo, solo gli affari «urgenti e indifferibili».

Leggi dopo

Il terzo creditore del condominio può agire nei confronti dei singoli condomini

28 Maggio 2019 | di Redazione scientifica

Cass. civ.

Espropriazione forzata

Il creditore del condominio che disponga di un titolo esecutivo nei confronti del condominio stesso, ha facoltà di procedere all’espropriazione di tutti i beni condominiali, ivi inclusi i crediti vantati da quest’ultimo nei confronti dei singoli condomini per i contributi dagli stessi dovuti in base a stati di ripartizione approvati dall’assemblea.

Leggi dopo

Risarcimento del danno da circolazione stradale con esito mortale: le Sezioni Unite si pronunciano sul rapporto tra azione civile e penale

27 Maggio 2019 | di Renato Savoia

Cass. civ., Sez. Un., sent., 21 maggio 2019, n. 13661

Sospensione del processo

Il Supremo Consesso ha chiarito che le ipotesi di sospensione previste dal comma 3 dell’art. 75 c.p.p. rappresentano una deroga rispetto alla regola generale, che è quella della separazione dei giudizi e dell’autonoma prosecuzione di ciascuno di essi.

Leggi dopo

Responsabile il Ministero se il cancelliere si appropria di somme depositate sul libretto della procedura esecutiva

24 Maggio 2019 | di Renato Savoia

Cass. civ., Sez. Un., sent., 16 maggio 2019, n. 13246

Cancelliere

L'Amministrazione della Giustizia risponde dei danni cagionati dal delitto di peculato del cancelliere che, in ragione dell’esercizio delle funzioni conferitegli, abbia obiettivamente violato, per fini personali od egoistici, i propri doveri di ufficio.

Leggi dopo

Litispendenza europea: no al regolamento di giurisdizione

22 Maggio 2019 | di Redazione scientifica

Cass. civ., Sez. Un., ord., 13 maggio 2019, n. 12638

Litispendenze e connessione nella disciplina comunitaria

Il rimedio del regolamento preventivo di giurisdizione non è esperibile qualora spetti al giudice preventivamente adito l'accertamento della sussistenza o meno della giurisdizione perché tale è il meccanismo previsto dalla normativa euro-unitaria per risolvere la questione della giurisdizione in caso di litispendenza europea.

Leggi dopo

Che cos’è l’ordine pubblico internazionale?

21 Maggio 2019 | di Redazione scientifica

Cass. civ., Sez. Un., sent., 8 maggio 2019, n. 12193

Riconoscimento delle decisioni in materia civile e commerciale (reg. ce n. 1215/2012)

Anche di questo si sono occupate le Sezioni Unite nella pronuncia con la quale hanno escluso la trascrizione all'anagrafe italiana dell'atto di filiazione per una coppia omoaffettiva con figli nati all'estero da maternità surrogata.

Leggi dopo

Non ricorribile per cassazione il rigetto dell’istanza di sospensione del decreto di trasferimento per insufficienza dell’offerta

20 Maggio 2019 | di Redazione scientifica

Cass. civ., sez. VI, ord., 7 maggio 2019, n. 11902

Impugnazioni in generale

Il ricorso straordinario è inammissibile in tutti i casi in cui il provvedimento impugnato non ha carattere di definitività, sia per il suo contenuto intrinseco, sia perché l’ordinamento processuale prevede un diverso mezzo di impugnazione.

Leggi dopo

Pagine