News

News

Il diniego di protezione internazionale è sospeso ex lege in caso di impugnazione

28 Agosto 2017 | di Redazione scientifica

Cass. civ.

Riconoscimento della protezione internazionale (semplificazione dei riti)

In caso di diniego da parte della Commissione Territoriale della protezione internazionale, la sospensione del provvedimento impugnato è disposta non con provvedimento giudiziale, ma è direttamente prevista dalla legge (art. 19, comma 4, d.lgs. n. 150/2011, come modificato dall’art. 27, comma 1, lett. c) d.lgs. n. 142/2015), che non stabilisce quando cessi, per cui deve concludersi nel senso di ritenere la cessazione alla fine dell’intero giudizio, e quindi con il passaggio in giudicato.

Leggi dopo

Le nuove regole processuali nel risarcimento del danno da circolazione stradale: testimoni e scatola nera

10 Agosto 2017 | di Fabio Valerini

Prove in generale

Più volte annunciate in passato, le nuove norme processuali destinate a valere nei processi per il risarcimento dei danni da circolazione stradale – in particolare l’individuazione tempestiva dei testimoni e l’efficacia probatoria delle scatole nere - hanno ricevuto il via libera definitivo dal Senato che ha approvato la legge per il mercato e la concorrenza

Leggi dopo

Introdotto l’obbligo del preventivo scritto per l’avvocato

09 Agosto 2017 | di Redazione scientifica

Compensi degli avvocati

Dopo l’approvazione in via definitiva da parte del Senato il 2 agosto 2017, il disegno di legge annuale per il mercato e la concorrenza, dopo un tormentato iter, è diventato legge con molti aspetti che toccano direttamente e indirettamente l’attività dell’avvocato. La prima significativa novità, di cui occorre analizzare la portata in attesa della pubblicazione del testo sulla Gazzetta Ufficiale, è sicuramente l’introduzione dell’obbligo per l’avvocato di fornire un preventivo scritto al cliente.

Leggi dopo

Il Consiglio dei Ministri approva il disegno di legge sull’equo compenso

07 Agosto 2017 | di Redazione scientifica

Avvocato

Il Consiglio dei Ministri nella seduta del 7 agosto 2017 ha approvato il disegno di legge presentato dal Ministro della Giustizia Andrea Orlando su un tema molto sentito per tutti gli avvocati: quello recante Disposizioni in materia di equo compenso e clausole vessatorie nel settore delle prestazioni legali. Il disegno di legge viene ora trasmesso al Parlamento perché possa discuterne e, auspicabilmente, approvarlo prima del termine della legislatura.

Leggi dopo

Raddoppio del contributo unificato: non si applica al ricorrente in via incidentale se il ricorso è inefficace per l’inammissibilità di quello principale

03 Agosto 2017 | di Redazione scientifica

Cass. civ.

Contributo unificato

Il raddoppio del versamento del contributo unificato a carico del ricorrente in via principale, non trova applicazione nei confronti della ricorrente in via incidentale, se il ricorso è divenuto inefficace ai sensi dell’art. 334, comma secondo, c.p.c., in quanto, con la perdita di efficacia, il ricorso incidentale diviene tanquam non esset e non viene preso in esame dalla Corte.

Leggi dopo

Inammissibilità della domanda di revocazione: avanti alla sezione semplice o alla sesta?

03 Agosto 2017 | di Redazione scientifica

Cass. civ.

Revocazione, impugnazione per

Del ricorso per revocazione può occuparsi la sezione semplice ex art. 380-bis.1 c.p.c., nonostante l’art. 391-bis c.p.c. faccia espressamente rinvio all’art. 380-bis c.p.c..

Leggi dopo

Il debitore ingiunto che esegue il pagamento in corso di opposizione deve comunque pagare le spese di tutte le fasi processuali

02 Agosto 2017 | di Redazione scientifica

Cass. civ.

Spese del giudizio

Se il debitore paga la somma dopo la notifica del decreto ingiuntivo, la causa di opposizione va definita per cessazione della materia del contendere e il decreto va revocato, ma l’onere delle spese va regolato tenendo conto che il processo è unico.

Leggi dopo

All’avvocato che difende due parti in causa con medesima posizione processuale spetta un compenso unico maggiorato

01 Agosto 2017 | di Redazione scientifica

Cass. civ..

Compensi degli avvocati

Quando in una causa l’avvocato assiste più soggetti aventi la stessa posizione processuale, il compenso unico può di regola essere aumentato per ogni soggetto oltre il primo nella misura del 20%, sino a un massimo di dieci soggetti.

Leggi dopo

In Gazzetta Ufficiale la riforma della magistratura onoraria

01 Agosto 2017 | di Redazione scientifica

D.Lgs_. 13 luglio 2017, n. 116.pdf

Giudice di pace

La riforma della magistratura onoraria è approdata sulla Gazzetta n. 177 del 31 luglio. Le disposizioni contenute nel d.lgs. 13 luglio 2017 n. 116 recante «Riforma organica della magistratura onoraria e altre disposizioni sui giudici di pace, nonché disciplina transitoria relativa ai magistrati onorari in servizio, a norma della legge 28 aprile 2016, n. 57» saranno vigenti a partire dal prossimo 15 agosto.

Leggi dopo

La variazione del domicilio eletto e la sua conoscenza legale dalla controparte

31 Luglio 2017 | di Redazione scientifica

Cass. civ.

Domicilio e elezione di domicilio

Ai fini dell’individuazione del luogo di notificazione della sentenza (art. 285 c.p.c.), la variazione del domicilio eletto in primo grado è validamente resa nota alla controparte, nell’arco temporale intercorrente tra il deposito del ricorso in appello secondo il rito locativo e la sua notificazione, ove contenuta nel ricorso ex art. 351 c.p.c. per l‘inibitoria della sentenza stessa già notificata all’appellato: ne deriva che la notificazione della sentenza effettuata al vecchio domicilio non determina la decorrenza del termine breve di cui all’art. 325 c.p.c..

Leggi dopo

Pagine