News

News

Difesa d'ufficio: quand'è che paga lo Stato?

18 Febbraio 2019 | di Redazione scientifica

Cass. civ.

Compensi degli avvocati

Il difensore d’ufficio che abbia inutilmente esperito la procedura esecutiva, volta alla riscossione dell’onorario, ha diritto al rimborso dei compensi ad essa relativi in sede di liquidazione degli stessi da parte del giudice.

Leggi dopo

Impignorabilità dell’assegno sociale: l’esclusione delle procedure pendenti è incostituzionale?

14 Febbraio 2019 | di Giuseppe Marino

Corte Cost.

Pignoramento dei trattamenti pensionistici

In tema di impignorabilità dei trattamenti pensionistici accreditati sul conto corrente del debitore, il diverso regime temporale previsto per le procedure esecutive pendenti alla data del 27 giugno 2015, benché ispirato all’esigenza di salvaguardare l’affidamento nella certezza giuridica di chi ha avviato il pignoramento nella piena vigenza della disciplina antecedente, non supera il vaglio di costituzionalità.

Leggi dopo

In GU le modifiche al decreto semplificazioni: ecco il nuovo testo dell’art. 560 c.p.c.

13 Febbraio 2019 | di Redazione scientifica

l. 11 febbraio 2019 n. 12

Pignoramento (forma ed effetti del)

Sulla GU n. 36 del 12 febbraio 2019 è stata pubblicata la l. 11 febbraio 2019 n. 12 di Conversione in legge, con modificazioni, del d.l. 14 dicembre 2018, n. 135, recante disposizioni urgenti in materia di sostegno e semplificazione per le imprese e per la PA, con modifica integrale dell’art. 560 c.p.c.

Leggi dopo

L’avvocato sospeso dall’albo deve riassumere il processo al termine della sanzione disciplinare

12 Febbraio 2019 | di Redazione scientifica

Cass. civ.

Interruzione del processo

La particolarità dell’interruzione del processo per la sospensione disciplinare dell’avvocato dall’albo, comporta che il termine per la riassunzione decorre dalla cessazione del periodo di sospensione e non dalla conoscenza legale dell’accadimento interruttivo in capo alla parte rappresentata.

Leggi dopo

Successive domande di equa riparazione per violazione del termine ragionevole di durata del medesimo processo

07 Febbraio 2019 | di Redazione scientifica

Cass. civ.

Misura dell’indennizzo per irragionevole durata del processo

Nel caso proposizione di successive domande di equa riparazione per violazione del termine ragionevole di durata di un medesimo processo, in conseguenza del protrarsi della violazione anche nel periodo successivo a quello accertato con una prima decisione, la determinazione del lasso temporale per il quale compete l'indennizzo deve tenere conto dell'eventuale periodo di tempo ritenuto ragionevole che sia stato già decurtato dalla durata complessiva del giudizio in occasione della precedente liquidazione dell'indennizzo.

Leggi dopo

Anche il nuovo difensore può ritirare il fascicolo di parte del precedente giudizio

05 Febbraio 2019 | di Fabio Valerini

Circolare Ministero della Giustizia 7 gennaio 2019.pdf

Ritiro fascicoli di parte

Con la circolare del Ministero della Giustizia del 7 gennaio 2019 vengono disposte regole chiare e, soprattutto, uniformi (come è giusto che sia) sulla delicata questione del ritiro del fascicolo cartaceo di parte nel procedimento civile definito in primo grado.

Leggi dopo

Revoca dell’ammissione al gratuito patrocinio: rimessa al Primo Presidente la questione della competenza della Cassazione

25 Gennaio 2019 | di Alessandro Villa

Cass. civ.

Patrocinio a spese dello stato

Stante la difformità implicita segnalata dal Pubblico Ministero delle decisioni in punto di competenza a provvedere sulla revoca dell’ammissione al patrocinio a spese dello Stato nei giudizi civili su cui procede la Corte di Cassazione e, rilevata pure la particolare importanza della questione di massima, il Collegio ritiene opportuno rimettere gli atti al Primo Presidente per l’eventuale assegnazione alle Sezioni Unite.

Leggi dopo

Le Sezioni Unite sono chiamate ad intervenire sul computo dell’irragionevole durata del processo

18 Gennaio 2019 | di Redazione scientifica

Cass. civ., sez. II, ord., 15 gennaio 2019, n. 806
Cass. civ., sez. II, ord., 15 gennaio 2019, n. 802
Cass. civ., sez. II, ord., 15 gennaio 2019, n. 796

Misura dell’indennizzo per irragionevole durata del processo

La Seconda Sezione Civile, con tre ordinanze interlocutorie rimanda alle Sezioni Unite diversi interrogativi in tema di equa riparazione per irragionevole durata del processo e computo della durata in caso di mancato pagamento spontaneo da parte della P.A..

Leggi dopo

Attività difensiva dell’avvocato: in G.U. le regole per la tutela della privacy

17 Gennaio 2019 | di Redazione scientifica

Delibera del Garante Privacy 19 dicembre 2018; G.U. 15 gennaio 2019, n. 12.pdf

Delibera del Garante Privacy 19 dicembre 2018; G.U. 15 gennaio 2019, n. 12.pdf

Deontologia dell’avvocato

Pubblicata nella Gazzetta Ufficiale del 15 gennaio 2019 la delibera del Garante Privacy recante «Regole deontologiche relative ai trattamenti di dati personali effettuati per svolgere investigazioni difensive o per fare valere o difendere un diritto in sede giudiziaria».

Leggi dopo

La temerarietà della lite esclude il diritto all’indennizzo per irragionevole durata del processo

16 Gennaio 2019 | di Redazione scientifica

Cass. civ., sez. II, ord., 14 gennaio 2019, n. 595 .pdf

Cass. civ., sez. II, ord., 14 gennaio 2019, n. 595 .pdf

Misura dell’indennizzo per irragionevole durata del processo

Il diritto all’indennizzo previsto dalla c.d. Legge Pinto per irragionevole durata del processo non può essere riconosciuto se il giudizio presupposto era affetto da temerarietà, anche se non espressamente riconosciuta con una condanna ex art. 96 c.p.c..

Leggi dopo

Pagine