News

News

Il difensore che rivendichi il pagamento dei compensi professionali deve provare tutti i fatti idonei a fondare la propria pretesa

01 Aprile 2020 | di Rosa Villani

Cass. civ.

Compensi degli avvocati

Il difensore che rivendichi in giudizio i compensi professionali per l'attività svolta in favore del proprio cliente deve, oltre ad allegare, anche provare nel corso dell'istruttoria, l'esistenza di tutte le circostanze e fatti costituivi idonei a dimostrare e fondare la pretesa derivante dai diritti dallo stesso azionati.

Leggi dopo

Condanna alle spese e principio della domanda: il Giudice può liquidare un importo superiore rispetto a quello indicato nella nota spese?

31 Marzo 2020 | di Eleonora M. P. Ruggieri

Cass. civ.

Spese del giudizio

La nota spese ex art. 75 disp. att. c.p.c. funge da limite al potere del giudice di liquidazione dei compensi alla parte vittoriosa in quanto, quando la parte presenta la nota spese specificando la somma domandata, il giudice non può attribuire alla parte, a titolo di rimborso delle spese, una somma di entità superiore. Tale valenza vincolante della nota spese permane anche nel caso in cui medio tempore siano stati modificati per legge i parametri cui il giudice è tenuto a fare riferimento, in difetto di una specifica attività della parte interessata.

Leggi dopo

Bonus 600 euro e misure a sostegno dei professionisti colpiti dalla crisi: Cassa Forense fa il punto

30 Marzo 2020 | di Redazione scientifica

Avvocato

Cassa Forense fornisce alcuni chiarimenti in merito all’accesso dei professionisti alle misure a sostegno della liquidità, al fondo solidarietà “prima casa” e al fondo centrale di garanzia previsto dal decreto “Cura Italia”. Nel frattempo, in attesa dalla pubblicazione in Gazzetta del decreto che estende il bonus di 600 euro previsto per il mese di marzo, la Cassa annuncia l’avvio delle procedure tecniche per l’invio delle domande.

Leggi dopo

COVID-19, dal CSM le indicazioni agli uffici giudiziari

27 Marzo 2020 | di Redazione scientifica

Linee_guida_CSM_agli_Uffici_Giudiziari_COVID_19.pdf

Udienza

Il Consiglio Superiore della Magistratura ha pubblicato delle linee guida volte a fornire indicazioni agli uffici giudiziari, in particolare riguardo alla fissazione e alla trattazione delle udienze.

Leggi dopo

COVID-19, ulteriori chiarimenti per l’accesso agli uffici della Cassazione

26 Marzo 2020 | di Redazione scientifica

Provvedimento Cassazione del 25 marzo 2020 n. 648.pdf

Ricorso per cassazione

Alla luce delle nuove disposizioni del Governo per contrastare l’emergenza epidemiologica da COVID-19, la Corte di Cassazione dispone ulteriori misure urgenti volte a contenere forme di assembramento e garantire il rispetto delle necessarie misure igienico-sanitarie, attraverso una diversa regolamentazione dell’accesso ai servizi negli uffici stessi della Corte.

Leggi dopo

CNF, stop al contributo economico fino al 30 settembre 2020

24 Marzo 2020 | di Redazione scientifica

CNF, delibere 20 marzo 2020.pdf

Avvocato

Il CNF, in una seduta dello scorso 20 marzo, ha deliberato di sospendere fino al 30 settembre 2020 la riscossione del contributo economico dovuto dagli avvocati e di non conteggiare l’anno solare in corso ai fini del triennio formativo.

Leggi dopo

Il provvedimento organizzativo del DGSIA a seguito del decreto Cura Italia

23 Marzo 2020 | di Redazione scientifica

DGSIA, provvedimento organizzativo.pdf

Processo civile telematico

Il Direttore Generale dei Sistemi Informativi Automatizzati ha emanato un provvedimento organizzativo, come previsto dall’art. 83 del decreto-legge n. 11/2020.

Leggi dopo

Decreto Cura Italia e processi digitalizzati: dal Ministero della Giustizia le prime indicazioni di carattere applicativo

23 Marzo 2020 | di Redazione scientifica

Ministero della Giustizia, circolare 19 marzo 2020.pdf

Processo civile telematico

Il Ministero della Giustizia, con una circolare pubblicata il 19 marzo 2020, ha analizzato le disposizioni del decreto “Cura Italia” incidenti sulle competenze del Dipartimento dell’organizzazione giudiziaria e ha fornito le prime indicazioni di carattere applicativo sulla digitalizzazione dei procedimenti.

Leggi dopo

La class action non è pronta o fa paura alle imprese?

20 Marzo 2020 | di Fabio Valerini

l. 28 febbraio 2020 n. 8

Class actions

Il decreto-legge n. 162/2019 meglio noto come decreto Milleproroghe così come definitivamente convertito, con modificazioni, nella legge 28 febbraio 2020, n. 8 ha prorogato l’entrata in vigore delle nuove norme sulla class action di cui agli artt. 840-bis e seguenti del codice di procedura civile.

Leggi dopo

La domanda di protezione internazionale sospende l’efficacia del decreto di espulsione precedentemente emesso

19 Marzo 2020 | di Redazione scientifica

Cass. civ., sez. I, ord., 27 febbraio 2020, n. 5437

Riconoscimento della protezione internazionale (semplificazione dei riti)

Laddove la domanda di protezione internazionale dello straniero sia proposta a seguito della pronuncia del decreto di espulsione, quest’ultimo non subisce alcuna forma di sopravvenuta invalidità, ma resta sospeso nella sua efficacia.

Leggi dopo

Pagine