News

News

Diritto di credito, statuto consortile e clausola compromissoria: a chi spetta la competenza?

20 Ottobre 2020 | di Redazione scientifica

Cass. civ.

Regolamento di competenza

Nell'ambito di un giudizio di opposizione a decreto ingiuntivo e al regolamento di competenza proposto da un consorzio, la Corte Suprema afferma un principio di diritto vertente sull'inderogabilità delle norme, che eventualmente attinga la disciplina dell'obbligazione, stabilendo che essa rende solamente ammissibile l'impugnazione della decisione arbitrale per errore in iudicando, ma non incide in alcun caso sulla natura disponibile del diritto di credito vantato.

Leggi dopo

Termine lungo per l'impugnazione del lodo: dalla sottoscrizione o dalla comunicazione?

19 Ottobre 2020 | di Stefano Calvetti

Cass. civ.

Impugnazione per nullità del lodo rituale

Costituisce una questione di massima, di particolare importanza, meritevole di sottoposizione alle Sezioni Unite ai sensi dell'art. 374, comma 2, c.p.c. quella attinente all'esatta individuazione del dies a quo del cosiddetto “termine lungo” per l'impugnazione del lodo arbitrale.

Leggi dopo

PCT in Cassazione: il 26 ottobre partirà la fase di sperimentazione

16 Ottobre 2020 | di Redazione scientifica

Protocollo PCT Cassazione_15-10-2020.pdf

Processo civile telematico

È stato firmato ieri il protocollo per l’avvio della sperimentazione del processo civile telematico in Cassazione. A siglare l’accordo sono stati il Guardasigilli Alfonso Bonafede, il Primo Presidente della Corte di Cassazione Pietro Curzio, il Procuratore Generale della Corte di Cassazione Giovanni Salvi, l’Avvocato Generale dello Stato Gabriella Palmieri Sandulli, il Presidente facente funzioni del Consiglio Nazionale Forense Maria Masi e il Coordinatore dell’Organismo Congressuale Forense Giovanni Malinconico.

Leggi dopo

Vizi della notifica a mezzo PEC: nessuna nullità o inefficacia se si raggiunge lo scopo della conoscenza legale

16 Ottobre 2020 | di Gianluca Tarantino

Cass. civ.

Notificazione a mezzo posta elettronica

L'irritualità della notificazione di un atto a mezzo di posta elettronica certificata non ne comporta la nullità se la consegna dello stesso ha comunque prodotto il risultato della sua conoscenza e determinato così il raggiungimento dello scopo legale. In particolare, costituisce mera irregolarità la mancata indicazione, nell'oggetto del messaggio di PEC, della dizione "notificazione ai sensi della l. n. 53/1994" e l'inserimento del codice fiscale del soggetto notificante, essendo pacifico tra le parti l'avvenuto perfezionamento della notifica.

Leggi dopo

Deposito telematico delle richieste di liquidazione dei compensi per difesa d’ufficio e patrocinio a spese dello Stato: pubblicate le disposizioni

15 Ottobre 2020 | di Redazione scientifica

DGSIA, deposito telematico istanza liquidazione compensi.pdf

Patrocinio a spese dello stato

Il PST ha pubblicato il Provvedimento contenente le disposizioni per il deposito telematico delle richieste di liquidazione dei compensi spettanti al difensore della parte ammessa al patrocinio a spese dello Stato e al difensore d’ufficio.

Leggi dopo

Quale rapporto sussiste tra la manifesta infondatezza della domanda di protezione internazionale e la revoca dell'ammissione al gratuito patrocinio?

14 Ottobre 2020 | di Redazione scientifica

Cass. civ.

Riconoscimento della protezione internazionale (semplificazione dei riti)

Pienamente compatibile con il dettato costituzionale la previsione della revoca dell'ammissione al patrocinio a spese dello Stato a fronte della manifesta infondatezza delle pretese che si intendono far valere, in particolare, quando l'interessato abbia agito o resistito in giudizio con mala fede o colpa grave.

Leggi dopo

Udienze da remoto e trattazione scritta: giustizia a distanza per tutto il 2020

13 Ottobre 2020 | di Redazione scientifica

Avvocato

Con la proroga dello stato di emergenza epidemiologico di cui al d.l. n. 125/2020 (in Gazzetta Ufficiale del 7 ottobre 2020, n. 248), è stato modificato anche il d.l. n. 83/2020, conv. in l. n. 124/2020. Le udienze a distanza proseguiranno dunque fino al 31 dicembre 2020.

Leggi dopo

Patrocinio a spese dello Stato, l'istanza di liquidazione dei compensi dell'avvocato è soggetta a decadenza?

12 Ottobre 2020 | di Redazione scientifica

Cass. civ.

Compensi degli avvocati

Nel patrocinio a spese dello Stato non è prevista alcuna decadenza per l'avvocato che depositi l'istanza di liquidazione dei compensi in un momento successivo alla pronuncia.

Leggi dopo

L'obbligo di cooperazione istruttoria del giudice adito per la protezione internazionale è legato alle deduzioni del richiedente

09 Ottobre 2020 | di Redazione scientifica

Cass. civ.

Riconoscimento della protezione internazionale (semplificazione dei riti)

In tema di protezione internazionale, il dovere di cooperazione istruttoria di cui all'art. 8, comma 3, d.lgs. n. 25/2008 si colloca esclusivamente sul piano probatorio, rimanendo l'onere di allegazione a carico del richiedente. Di conseguenza, tale obbligo trova un preciso limite nella reticenza di quest'ultimo e nella non credibilità delle circostanze poste a sostegno della domanda.

Leggi dopo

Non è tardivo il ricorso proposto entro 30 giorni dinanzi al CNF contro la sentenza del COA notificata dopo il 1° gennaio 2015

08 Ottobre 2020 | di Redazione scientifica

Cass. civ.

Deontologia dell’avvocato

In tema di giudizi disciplinari nei confronti degli avvocati, il termine per proporre ricorso avanti al CNF, previsto dall'art. 61 l. n. 247/2012, trova applicazione per i provvedimenti notificati successivamente al 1° gennaio 2015, data di entrata in vigore del regolamento del CNF 21 febbraio 2014, n. 2.

Leggi dopo

Pagine