Giurisprudenza sovranazionale

Giurisprudenza sovranazionale

Il termine previsto per l’esecuzione di un’ordinanza di sequestro conservativo è applicabile in altro Stato membro?

12 Ottobre 2018 | di Elena D'Alessandro

CGUE

Criteri di collegamento della giurisdizione nelle controversie europee in materia civile e commerciale

L’art. 38 del reg. (CE) n. 44/2001 del Consiglio, del 22 dicembre 2000, concernente la competenza giurisdizionale, il riconoscimento e l’esecuzione delle decisioni in materia civile e commerciale, dev’essere interpretato nel senso che esso non osta a che una normativa di uno Stato membro, che prevede l’applicazione di un termine...

Leggi dopo

La legge applicabile alle decisioni in materia di obbligazioni alimentari

05 Ottobre 2018 | di Elena D'Alessandro

CGUE

Criteri di collegamento della giurisdizione nelle controversie europee in materia civile e commerciale

L’art. 4, par. 3, del protocollo dell’Aia, del 23 novembre 2007, sulla legge applicabile alle obbligazioni alimentari, approvato, a nome della Comunità europea, con la decisione 2009/941/CE del Consiglio, del 30 novembre 2009, deve essere interpretato nel senso che ...

Leggi dopo

L’intervento in giudizio di un’associazione per la difesa del consumatore

28 Settembre 2018 | di Elena D'Alessandro

CGUE

Criteri di collegamento della giurisdizione nelle controversie europee in materia civile e commerciale

La direttiva 93/13/CEE del Consiglio, del 5 aprile 1993, concernente le clausole abusive nei contratti stipulati con i consumatori, in combinato disposto con il principio di equivalenza, deve essere interpretata nel senso che essa osta a una normativa nazionale, come quella di cui al procedimento principale, che non consente a un’organizzazione per la difesa del consumatore d’intervenire...

Leggi dopo

La decisione di rientro dei minori illecitamente trasferiti può essere dichiarata esecutiva nello Stato membro ospitante

21 Settembre 2018 | di Elena D'Alessandro

CGUE

Criteri di collegamento della giurisdizione nelle controversie europee in materia civile e commerciale

Le disposizioni generali del capo III del reg. (CE) n. 2201/2003 del Consiglio, del 27 novembre 2003, relativo alla competenza, al riconoscimento e all’esecuzione delle decisioni in materia matrimoniale e in materia di responsabilità genitoriale, che abroga il reg. (CE) n. 1347/2000, devono essere interpretate nel senso che, nel caso in cui si affermi che dei minori sono stati trasferiti illecitamente...

Leggi dopo

Atto introduttivo non tradotto: il destinatario ha il diritto di rifiutare di riceverlo

14 Settembre 2018 | di Elena D'Alessandro

CGUE

Criteri di collegamento della giurisdizione nelle controversie europee in materia civile e commerciale

Qualora un’ingiunzione di pagamento europea sia notificata o comunicata al convenuto senza che la domanda di ingiunzione ad essa allegata sia stata redatta o accompagnata da una traduzione in una lingua che si suppone egli comprenda, il convenuto deve essere debitamente informato...

Leggi dopo

Ordinamento austriaco e riconoscimento delle sentenze straniere

07 Settembre 2018 | di Elena D'Alessandro

Criteri di collegamento della giurisdizione nelle controversie europee in materia civile e commerciale

Nell’ordinamento austriaco, le sentenze straniere possono essere riconosciute…

Leggi dopo

Cour de cassation: azione di rettifica errore materiale e prescrizione

31 Agosto 2018 | di Elena D'Alessandro

Criteri di collegamento della giurisdizione nelle controversie europee in materia civile e commerciale

L'azione di rettifica di un errore materiale contenuto nella sentenza...

Leggi dopo

Soluzione amichevole delle controversie e obblighi dei contraenti

27 Luglio 2018 | di Elena D'Alessandro

Cour de cassation

Criteri di collegamento della giurisdizione nelle controversie europee in materia civile e commerciale

La clausola contrattuale con cui le parti si impegnano a cercare preventivamente una composizione amichevole delle controversie derivanti da un determinato contratto obbliga ...

Leggi dopo

La competenza del giudice del luogo di esecuzione dell’obbligazione

20 Luglio 2018 | di Elena D'Alessandro

CGUE

Criteri di collegamento della giurisdizione nelle controversie europee in materia civile e commerciale

L’art. 5, punto 1, lettera b), secondo trattino, del Reg. CE n. 44/2001 del Consiglio del 22 dicembre 2000, concernente la competenza giurisdizionale, il riconoscimento e l’esecuzione delle decisioni in materia civile e commerciale, deve essere interpretato nel senso che, nell’ambito di un contratto vertente sul trasporto di merci tra Stati membri in più tappe, con scali e con diversi modi di trasporto...

Leggi dopo

Domanda di risarcimento del danno causato da condotte anticoncorrenziali poste in essere in diversi Stati membri

13 Luglio 2018 | di Elena D'Alessandro

CGUE

Criteri di collegamento della giurisdizione nelle controversie europee in materia civile e commerciale

Nell’ambito di un’azione di risarcimento di un danno causato da condotte anticoncorrenziali, il «luogo in cui l’evento dannoso è avvenuto» si riferisce, in particolare al luogo in cui…

Leggi dopo

Pagine