Giurisprudenza sovranazionale

Giurisprudenza sovranazionale

Personale di volo e determinazione del luogo in cui svolge abitualmente la propria attività

19 Settembre 2017 | di Elena D'Alessandro

Cgue

Criteri di collegamento della giurisdizione nelle controversie europee in materia civile e commerciale

L’art. 19, punto 2, lett. a), reg.o (CE) n. 44/2001 del Consiglio, del 22 dicembre 2000, concernente la competenza giurisdizionale, il riconoscimento e l’esecuzione delle decisioni in materia civile e commerciale, deve essere interpretato nel senso che, nel caso di ricorso presentato da un membro del personale di volo di una compagnia aerea o messo a sua disposizione e al fine di determinare la competenza del giudice adito...

Leggi dopo

La Supreme Court degli Stati Uniti d'America su notificazioni e convenzione dell’Aja

15 Settembre 2017 | di Elena D'Alessandro

Supreme Court

Criteri di collegamento della giurisdizione nelle controversie europee in materia civile e commerciale

La Corte Suprema degli Stati Uniti si è pronunciata su Convenzione dell'Aja e notifica a mezzo posta.

Leggi dopo

Possibile chiedere la revocazione di un giudicato civile per contrarietà al diritto Ue?

06 Settembre 2017 | di Elena D'Alessandro

Trib. Supremo spagnolo

Criteri di collegamento della giurisdizione nelle controversie europee in materia civile e commerciale

Non è ammessa la revocazione di un giudicato civile per contrarietà al diritto Ue, posto che l'art. 510 della ley de de enjuiciamiento civil spagnola...

Leggi dopo

La Cgue sull’azione diretta del datore di lavoro in caso di coinvolgimento del dipendente in un incidente transfrontaliero

28 Luglio 2017 | di Elena D'Alessandro

Cgue

Criteri di collegamento della giurisdizione nelle controversie europee in materia civile e commerciale

L’articolo 9, paragrafo 1, lettera b), del regolamento (CE) n. 44/2001 del Consiglio, del 22 dicembre 2000, concernente la competenza giurisdizionale, il riconoscimento e l’esecuzione delle decisioni in materia civile e commerciale, in combinato disposto con l’articolo 11, paragrafo 2, di tale regolamento, deve essere interpretato nel senso che un datore di lavoro, stabilito in un primo Stato membro, che abbia continuato a corrispondere la retribuzione al proprio dipendente...

Leggi dopo

Cgue: l’eccezione di incompetenza sollevata in via subordinata alle altre eccezioni non equivale ad accettazione della competenza

21 Luglio 2017 | di Elena D'Alessandro

Cgue

Criteri di collegamento della giurisdizione nelle controversie europee in materia civile e commerciale

1) L’articolo 24 del regolamento (CE) n. 44/2001 del Consiglio, del 22 dicembre 2000, concernente la competenza giurisdizionale, il riconoscimento e l’esecuzione delle decisioni in materia civile e commerciale, deve essere interpretato nel senso che...

Leggi dopo

Azione diretta: il danneggiato non è vincolato da alcuna clausola attributiva di competenza conclusa tra assicuratore e danneggiante

17 Luglio 2017 | di Elena D'Alessandro

CGUE

Criteri di collegamento della giurisdizione nelle controversie europee in materia civile e commerciale

L’art. 13, punto 5, del reg. (CE) n. 44/2001 del Consiglio, del 22 dicembre 2000, concernente la competenza giurisdizionale, il riconoscimento e l’esecuzione delle decisioni in materia civile e commerciale, in combinato disposto con l’art. 14, punto 2, lett. a), di tale regolamento, deve essere interpretato nel senso che...

Leggi dopo

Clausola attributiva di competenza: non può essere fatta valere da soggetti terzi rispetto al contratto

30 Giugno 2017 | di Elena D'Alessandro

CGUE

Criteri di collegamento della giurisdizione nelle controversie europee in materia civile e commerciale

L’articolo 23, paragrafo 1, del regolamento (CE) n. 44/2001 del Consiglio, del 22 dicembre 2000, concernente la competenza giurisdizionale, il riconoscimento e l’esecuzione delle decisioni in materia civile e commerciale, deve essere interpretato nel senso che...

Leggi dopo

La CGUE risponde al Tribunale di Verona: la normativa nazionale può prevedere la mediazione obbligatoria per le controversie tra consumatori e professionisti

15 Giugno 2017 | di Elena D'Alessandro

Cgue

Criteri di collegamento della giurisdizione nelle controversie europee in materia civile e commerciale

Il giudice veronese ha chiesto se la dir. 2013/11 (Direttiva sull'ADR per i consumatori) debba essere interpretata nel senso che essa osta a una normativa nazionale di prevedere il ricorso obbligatorio a una procedura di mediazione nelle controversie indicate nell’art. 2 dir. cit. come condizione di procedibilità della domanda giudiziale.

Leggi dopo

Sentenza straniera formalmente regolare e il riconoscimento nell’ordinamento interno

29 Maggio 2017 | di Elena D'Alessandro

Cour de cassation

Criteri di collegamento della giurisdizione nelle controversie europee in materia civile e commerciale

Non può essere delibata nell’ordinamento francese una sentenza straniera formalmente regolare se...

Leggi dopo

La condanna per abuso del processo senza l’istanza di parte

18 Maggio 2017 | di Elena D'Alessandro

Cour de cassation, Chambre civ. 3, 20 aprile 2017.pdf

Criteri di collegamento della giurisdizione nelle controversie europee in materia civile e commerciale

La Corte di Cassazione francese si è occupata del caso di pronuncia di condanna per abuso del processo in mancanza però di un'istanza di parte.

Leggi dopo

Pagine