Giurisprudenza commentata

Giurisprudenza commentata

È inefficace il pagamento del terzo pignorato dopo il fallimento del debitore, anche se in forza di assegnazione anteriore

19 Ottobre 2017 | di Gianluca Cascella

Cass. civ.

Espropriazione forzata

La questione affrontata dalla sentenza in commento è quella relativa all'opponibilità o meno al fallimento del pagamento eseguito dal terzo debitore in favore di un singolo creditore del fallito, allorquando vi sia una discrasia temporale tra il titolo che legittima il predetto creditore a richiedere il pagamento, l'ordinanza di assegnazione ex art. 553 c.p.c., anteriore alla dichiarazione di fallimento, ed il pagamento da parte del terzo pignorato, invece posteriore a quest'ultima.

Leggi dopo

Limiti del giudicato di convalida di sfratto

18 Ottobre 2017 | di Cesare Taraschi

Cass. civ.

Procedimento di convalida di licenza e sfratto

Con la pronuncia in commento la Suprema Corte di Cassazione ha delineato i confini dell'efficacia di cosa giudicata dell'ordinanza di convalida di sfratto per morosità.

Leggi dopo

Il valore della causa incidentale di querela di falso ai fini della liquidazione delle spese

17 Ottobre 2017 | di Vincenza Di Cristofano

Cass. civ.

Querela di falso

La Suprema Corte, nella pronuncia in commento, si è occupata di stabilire se nella determinazione del valore della controversia di querela di falso proposta incidentalmente, ai fini della liquidazione delle spese, deve o meno farsi riferimento (nell'an o nel quantum) al giudizio principale che lo ha generato.

Leggi dopo

Temperamenti “processuali” alla parziarietà del debito dei singoli condomini

11 Ottobre 2017 | di Franco Petrolati

Cass. civ.

Cause condominiali

Con la sentenza in commento la Suprema Corte ha stabilito quali siano gli oneri di allegazione e prova gravanti sul creditore che, una volta ottenuto il titolo esecutivo nei confronti dell’intero condominio, agisca in via esecutiva nei riguardi dei singoli partecipanti.

Leggi dopo

Ammissibilità della consulenza tecnica preventiva solo sulla determinazione del quantum debeatur

10 Ottobre 2017 | di Rosaria Giordano

Trib. Firenze

Consulenza tecnica preventiva ai fini della composizione della lite

La sentenza in esame accoglie l’indirizzo interpretativo più rigoroso e restrittivo circa l’ambito di applicazione dell’istituto disciplinato dall'art. 696-bis c.p.c..

Leggi dopo

Esito della procedura esecutiva in caso di omesso invito a comparire al comproprietario ignoto del bene indiviso

09 Ottobre 2017 | di Alberto Cardino

Trib. Benevento

Espropriazione di beni indivisi

In caso di pignoramento di bene immobile indiviso, l'omissione dell'invito a comparire nei confronti del comproprietario non identificato consente l'emanazione dei provvedimenti ex art. 600 c.p.c. oppure determina la chiusura anticipata della procedura esecutiva?

Leggi dopo

Le conseguenze del mancato reperimento di un documento nel fascicolo di parte al momento della decisione della causa

04 Ottobre 2017 | di Vincenzo Carnì

Cass. civ.

Fascicolo di parte

La questione affrontata nel caso specifico attiene le conseguenze del mancato rinvenimento, al momento della decisione, di alcuni documenti ritualmente prodotti nel fascicolo di parte.

Leggi dopo

La nomina di un nuovo difensore non fa presumere la revoca del precedente

03 Ottobre 2017 | di Vincenza Di Cristofano

Cass. civ.

Difensore

La pronuncia in commento pone l'attenzione sulla nomina nel corso del giudizio di un altro difensore, in assenza di qualsiasi indicazione al riguardo nella procura alle liti.

Leggi dopo

È inibito il ricorso straordinario per cassazione avverso l'ordinanza di sospensione dell'esecuzione nel processo tributario

02 Ottobre 2017 | di Rosaria Giordano

Cass. civ.

Inibitoria

La questione principale affrontata dalla pronuncia in esame riguarda il regime di inibitoria della sentenza resa in grado d'appello ex art. 373 c.p.c..

Leggi dopo

La decorrenza degli effetti dell'ammissione al patrocinio a spese dello Stato da parte del giudice

28 Settembre 2017 | di Massimo Vaccari

Cass. civ.

Patrocinio a spese dello stato

La Cassazione, con la pronuncia in esame, affronta per la prima volta, la questione della decorrenza degli effetti del provvedimento di ammissione al patrocinio a spese dello Stato adottato dal giudice dopo che il consiglio dell'ordine abbia dichiarato inammissibile o rigettato l'istanza ad esso presentata.

Leggi dopo

Pagine