Giurisprudenza commentata

Giurisprudenza commentata

La chiamata in causa del terzo su istanza di parte nel giudizio di opposizione a decreto ingiuntivo

27 Novembre 2019 | di Giusi Ianni

Cass. civ.

Chiamata in causa

Nel ricorso per cassazione viene eccepita la nullità della sentenza e del procedimento in quanto il tribunale aveva errato nel considerare litisconsorte necessario del giudizio il terzo, non essendo quest'ultimo mai divenuto parte del processo, in ragione della mancata autorizzazione della sua chiamata in causa.

Leggi dopo

Procura e contratto di patrocinio

26 Novembre 2019 | di Luca Caputo

Cass. civ.

Procura alle liti in generale

La sentenza in commento evoca la classica distinzione tra mandato con (art. 1704 c.c.) e senza rappresentanza (art. 1705 c.c.) e, più specificamente, quella tra la procura alle liti e il contratto di patrocinio.

Leggi dopo

Inammissibilità dell'istanza ex art. 696-bis c.p.c. e pronuncia sulle spese

25 Novembre 2019 | di Vito Amendolagine

Cass. civ.

Accertamento tecnico preventivo

Nella pronuncia in commento i Giudici di legittimità hanno affrontato la seguente questione: il giudice adito in un procedimento di accertamento tecnico preventivo ex art. 696-bis c.p.c. laddove dichiari il ricorso inammissibile può provvedere in ordine alle spese di lite del medesimo procedimento, ed il relativo provvedimento è impugnabile ex art. 111, comma 7, Cost.?

Leggi dopo

Il giudizio di rinvio integra una nuova ed autonoma fase processuale di natura rescissoria

21 Novembre 2019 | di Mariantonietta Salerno

Cass. civ.

Giudizio di rinvio

La Suprema Corte si è occupata della seguente questione: il giudizio di rinvio, a seguito di cassazione, integrando una nuova ed autonoma fase processuale, di natura rescissoria comporta che la riassunzione venga notificata personalmente al soggetto nuovo e diverso da quello originario a seguito di un evento interruttivo?

Leggi dopo

Notificazione a mezzo PEC: pubblici registri utilizzabili

20 Novembre 2019 | di Giuseppe Vitrani

Cass. civ.

Notificazione a mezzo posta elettronica

La nota analizza congiuntamente la sentenza n. 24110/2019, la sentenza n. 24160/2019 e l'ordinanza di correzione dell'errore materiale n. 29749/2019.

Leggi dopo

La sentenza di usucapione è inefficace rispetto al creditore ipotecario che non ha partecipato al relativo giudizio di accertamento

19 Novembre 2019 | di Pasqualina Farina

Cass. civ.

Opposizione di terzo

La Suprema Corte ha affrontato la questione degli effetti della sentenza nei confronti del creditore ipotecario che non abbia partecipato al giudizio di accertamento dell'usucapione introdotto contro il proprietario formale, debitore ipotecario, riconoscendo la legittimazione del suddetto creditore ad impugnarla nei modi e nelle forme di cui all'art. 404 primo comma c.p.c., in quanto litisconsorte necessario.

Leggi dopo

Notifica di atti amministrativi con spedizione diretta di lettera raccomandata: norme applicabili e requisiti formali

18 Novembre 2019 | di Francesco Bartolini

Cass. civ.

Notificazione in generale

La disciplina della notificazione di un atto della P.A. eseguita nella forma diretta della spedizione con raccomandata con avviso di ricevimento.

Leggi dopo

Il termine per la costituzione in giudizio nell'opposizione agli atti esecutivi

14 Novembre 2019 | di Cristina Asprella

Cass. civ.

Opposizione agli atti esecutivi

Con il ricorso alla Suprema Corte si sostiene che l'art. 618 c.p.c., ove stabilisce che nel giudizio di opposizione agli atti esecutivi i termini a comparire sono ridotti della metà, fa riferimento solo al termine per la vocatio in ius ex art. 163-bis c.p.c. ma non anche al termine per la costituzione dell'attore di cui all'art. 165 c.p.c.

Leggi dopo

L'ordinanza cautelare che sospende l'efficacia della delibera di esclusione del socio ha natura anticipatoria o conservativa?

13 Novembre 2019 | di Cesare Taraschi

Cass. civ.

Inefficacia dei provvedimenti cautelari

La pronuncia in commento, nell'esaminare la generale problematica dell'ammissibilità di provvedimenti cautelari che anticipino gli effetti di sentenze costitutive, si sofferma, in particolare, sulla natura anticipatoria o conservativa dell'ordinanza di sospensione degli effetti di una delibera societaria di esclusione del socio.

Leggi dopo

Diniego dell'esecuzione ex art. 46 reg. (UE) n. 1215/2012, sospensione ex art. 51 e disciplina processuale interna

12 Novembre 2019 | di Giuseppe Fiengo

Trib. Milano

Esecuzione delle decisioni in materia civile e commerciale (reg. ce n. 1215/2012)

Il tribunale di Milano ha risposto alle seguenti domande: in quale sede e con quali forme è possibile, in Italia, proporre una domanda di diniego dell'esecuzione ai sensi dell'art. 46 del reg. (UE) n. 1215/2012? La sospensione del giudizio di diniego dell'esecuzione produce effetti anche sul procedimento di esecuzione?

Leggi dopo

Pagine