Giurisprudenza commentata

Giurisprudenza commentata

Impugnabilità del lodo per errori di diritto: le possibili ripercussioni della “riscritta” disciplina transitoria

31 Gennaio 2018 | di Fabio Antezza

Cass. civ.

Impugnazione per nullità del lodo rituale

La Suprema Corte ha affrontato la questione relativa all’applicabilità dell’art. 829, comma 3, c.p.c., nel testo introdotto dal d.lgs. n. 40/2006, ai procedimenti arbitrali promossi successivamente all’entrata in vigore della novella (2 marzo 2006) ma fondanti su convenzione arbitrale anteriore a tale data.

Leggi dopo

La condanna a pena pecuniaria per la mancata partecipazione in mediazione

30 Gennaio 2018 | di Roberto Masoni

Trib. Mantova

Mediazione (in generale)

Il giudice del tribunale di Mantova ha affrontato la questione relativa all’irrogabilità della sanzione prevista in ipotesi di mancata partecipazione della parte costituita in mediazione.

Leggi dopo

La notifica di un atto impositivo tributario mediante servizio di posta privata è inesistente?

29 Gennaio 2018 | di Sergio Matteini Chiari

Cass. civ.

Notificazione in generale

La Suprema Corte si è occupata di stabilire se la notifica di un atto impositivo tributario eseguita mediante servizio di posta privata fosse da ritenere valida e produttiva di effetti.

Leggi dopo

Notifica a mezzo posta non andata a buon fine e riattivazione del procedimento notificatorio

25 Gennaio 2018 | di Vito Amendolagine

Cass. civ.

Notificazione a mezzo del servizio postale

La Suprema Corte si è occupata di stabilire se, in caso di notifica non perfezionata del verbale di accertamento violazione al C.d.S. a mezzo del servizio postale, trova applicazione il principio della scissione degli effetti della notificazione.

Leggi dopo

Momento perfezionativo del pignoramento e calcolo del termine per il deposito dell’istanza di vendita

24 Gennaio 2018 | di Roberta Metafora

Trib. Monza

Pignoramento immobiliare

Sebbene il pignoramento rivesta il carattere di fattispecie a formazione progressiva, affinché possa ritenersi rispettato il termine per la presentazione dell’istanza di vendita occorre avere riguardo al momento in cui l’atto di pignoramento è stato notificato al debitore.

Leggi dopo

Il disconoscimento della conformità della riproduzione fotografica

23 Gennaio 2018 | di Caterina Costabile

Cass. civ.

Produzione di documenti

Nella pronuncia in commento la Cassazione affronta la questione inerente l’onere incombente su chi intende procedere al disconoscimento di una riproduzione fotografica.

Leggi dopo

Efficacia del giudicato esterno con riferimento al decreto ingiuntivo non opposto

22 Gennaio 2018 | di Cesare Trapuzzano

Cass. civ.

Giudicato

La questione affrontata dai Giudici di legittimità nella sentenza in esame concerne i limiti oggettivi di efficacia esterna del giudicato formatosi su un decreto ingiuntivo, ossia se il decreto ingiuntivo non opposto integri una decisione idonea ad esprimere l’autorità di cosa giudicata sostanziale.

Leggi dopo

La liquidazione del compenso al CTU e il rischio dell’abuso dello strumento processuale

19 Gennaio 2018 | di Giusi Ianni

Cass. civ.

Compensi dei consulenti tecnici e degli altri ausiliari

Nella pronuncia in esame, la Cassazione si è occupata di stabile se, in materia di liquidazione dei compensi al CTU, poiché tanto il provvedimento di anticipazione quanto quello di liquidazione finale emesso a conclusione del giudizio fanno parte del processo in cui questi è nominato, la parte che ha anticipato il compenso può promuovere un separato giudizio per il recupero delle somme a lui spettanti oppure se è tenuta a far valere le proprie ragioni nella stessa sede.

Leggi dopo

Nuove prove in appello dopo la riforma del rito

18 Gennaio 2018 | di Pasquale Russolillo

Cass. civ.

Prove (nuove) in appello

La Corte di cassazione, nella sentenza in commento, si è occupata di stabilire se la novella dell’art. 345, comma 3, c.p.c., nella parte in cui ha eliminato l’inciso che consentiva in appello l’ammissione di prove e documenti nuovi indispensabili ai fini della decisione della causa, impedisce alla parte, che sia incorsa nelle preclusioni istruttorie per causa a sé imputabile, di avvalersi in secondo grado di produzioni documentali pur quando dotati di “influenza causale decisiva” ai fini della ricostruzione della vicenda processuale.

Leggi dopo

Pignoramento diretto esattoriale e opposizione agli atti esecutivi

17 Gennaio 2018 | di Giuseppe Lauropoli

Cass. civ.

Pignoramento diretto di equitalia

La questione sulla quale i Giudici di legittimità, nella sentenza in commento, si sono soffermati concerne la natura delle dichiarazioni contenute all’interno dell’atto di pignoramento.

Leggi dopo

Pagine