Giurisprudenza commentata

Giurisprudenza commentata su Espropriazione forzata

Dovere del conservatore dei registri immobiliari di cancellare i vincoli ex art. 586 c.p.c.

29 Gennaio 2020 | di Pasqualina Farina

Trib. Milano

Espropriazione forzata

Il conservatore dei registri immobiliari deve procedere alla cancellazione di un'iscrizione ipotecaria o della trascrizione del pignoramento ordinata con decreto di trasferimento?

Leggi dopo

Ancora al vaglio della Corte costituzionale l'art. 159 del d.lgs. n. 267 del 2000

30 Settembre 2019 | di Giuseppe Lauropoli

Trib. Napoli Nord

Espropriazione forzata

La questione che viene sollevata nell'ordinanza in commento attiene ad un profilo specifico e circoscritto rispetto alla generalità dei casi previsti dai commi 2 e seguenti dell'art. 159 TUEL.

Leggi dopo

Le misure reali cd. ordinarie disposte dal gip sui beni pignorati non determinano la sospensione esterna dell'esecuzione

11 Luglio 2019 | di Pasqualina Farina

Trib. Matera

Espropriazione forzata

Con il reclamo al tribunale di Matera viene dedotto l'erroneità dell'ordinanza gravata che non garantirebbe lo svolgimento dell'esecuzione forzata “secondo criteri di efficienza e rapidità”, criteri che rimarrebbero frustrati dalla prosecuzione dell'azione esecutiva nonostante l'avvenuta trascrizione del sequestro preventivo.

Leggi dopo

La perentorietà del termine per la proposizione dell'istanza di assegnazione

11 Giugno 2019 | di Pasqualina Farina

Trib. Palermo

Espropriazione forzata

Il tribunale di Palermo, nella decisione in commento, si è occupato della natura del termine per il deposito dell’istanza di assegnazione.

Leggi dopo

I recenti orientamenti della giurisprudenza non integrano i gravi motivi per la sospensione dell'esecuzione

15 Maggio 2019 | di Pasqualina Farina

Trib. Busto Arsizio

Espropriazione forzata

Il tribunale di Busto Arsizio si è occupato della questione inerente la sussistenza dei gravi motivi di cui all'art. 624 c.p.c. ai fini dell'accoglimento dell'istanza di sospensione dell'esecuzione.

Leggi dopo

Prosecuzione dell'esecuzione forzata in caso di accoglimento di domanda trascritta successivamente all'ipoteca

26 Settembre 2018 | di Pasqualina Farina

Trib. Matera

Espropriazione forzata

La soluzione della complessa vicenda esaminata dal tribunale di Matera riposa su due diverse questioni. La prima riguarda la «proseguibilità» dell'espropriazione forzata nonostante la sopravvenuta liquidazione coatta amministrativa della società debitrice. La seconda ha ad oggetto la sospensione della esecuzione forzata a causa della sentenza di accoglimento della domanda di esecuzione in forma specifica che ha riguardato uno dei beni colpiti dal pignoramento e gravato da iscrizione ipotecaria a favore del creditore procedente.

Leggi dopo

Omologa del piano del consumatore e prosecuzione dell'espropriazione forzata su istanza del liquidatore

18 Settembre 2018 | di Pasqualina Farina

Trib. Monza

Espropriazione forzata

Il tribunale di Monza si è occupato di stabilire se, qualora il liquidatore sia subentrato al creditore procedente, in ottemperanza a quanto previsto dal piano del consumatore, il provvedimento di omologa del piano del consumatore determini o meno l'estinzione della procedura esecutiva.

Leggi dopo

Erronea denominazione sociale del creditore nell’atto di pignoramento e incidenza nel processo esecutivo

05 Luglio 2018 | di Pasqualina Farina

Trib. Benevento

Espropriazione forzata

Al tribunale di Benevento è stata posta la seguente domanda: l’erronea indicazione della forma sociale del creditore riportata nell’atto di pignoramento incide sulla regolarità del processo esecutivo?

Leggi dopo

Sulla (il)legittimità del rifiuto del conservatore di "purgare" il bene pignorato dai vincoli pregiudizievoli

13 Dicembre 2017 | di Pasqualina Farina

Trib. Lucca

Espropriazione forzata

La vicenda di cui si è occupato il tribunale di Lucca trae origine dal reclamo proposto dal professionista delegato di fronte al rifiuto del conservatore di purgare il bene pignorato dai vincoli pregiudizievoli.

Leggi dopo

I (limitati) poteri del Giudice dell’esecuzione sulle eccezioni del conduttore titolare di contratto opponibile alla procedura

15 Novembre 2017 | di Pasqualina Farina

Trib. Roma

Espropriazione forzata

Il Tribunale di Roma, in qualità di Giudice dell’esecuzione, si è pronunciato in ordine ai poteri del Giudice dell’esecuzione sulle eccezioni del conduttore titolare di contratto opponibile alla procedura.

Leggi dopo

Pagine