Focus

Focus

La cameralizzazione del giudizio in cassazione di cui al nuovo d.l. 31 agosto 2016 n. 168

02 Novembre 2016 | di Giuliano Scarselli

Ricorso per cassazione

È stata pubblicata in G.U. 29 ottobre 2016, n. 254, la L. 25 ottobre 2016, n. 197 di conversione con modificazioni, del d.l. 31 agosto 2016, n. 168. La legge è intervenuta sul processo e ha istituito per la prima volta una sorta di generale cameralizzazione dei giudizi, esclusi solamente quelli di «particolare rilevanza della questione di diritto».

Leggi dopo

La procura per il giudizio di cassazione. Canoni e … misteri

27 Ottobre 2016 | di Mauro Di Marzio

Procura nel giudizio di cassazione

È, quello della procura alle liti per il giudizio di cassazione, uno dei settori del diritto processuale in cui nel corso del tempo si sono manifestate più che altrove soluzioni caratterizzate da un tasso di formalismo a volte esasperato, tale da sfiorare la cavillosità, soluzioni che sembrerebbero apparire tendenzialmente obsolete o destinate, sia pure con una certa dose di ottimismo, al tramonto. Nell'articolo si esaminano i diversi aspetti del problema, tenendo conto della giurisprudenza di legittimità sulla questione, e delle considerazioni della dottrina più autorevole.

Leggi dopo

Le spese di lite in cause con pluralità di parti ed in cause riunite

24 Ottobre 2016 | di Mauro Di Marzio

Spese del giudizio

Il più delle volte le sentenze civili si concludono con la laconica frase: «Le spese seguono la soccombenza». Nulla più. In realtà i problemi che la liquidazione delle spese di lite pone sono, come ogni lettore sa, innumerevoli. Uno tra questi, certo non il meno importante, riguarda l'eventualità che il processo si svolga nei riguardi di un pluralità di parti, eventualità sulla quale non si pronuncia il fondamentale art. 91 c.p.c. e che non è regolata se non in parte dall'art. 97 c.p.c.. Sorgono pertanto in materia di numerose questioni le quali trovano di volta in volta risposta attraverso l'applicazione del principio della soccombenza e/o di quello di causalità. Nell'articolo si esaminano i diversi aspetti del problema, tenendo conto della giurisprudenza di legittimità sulla questione.

Leggi dopo

Chiamata per ordine del giudice

20 Ottobre 2016 | di Francesco Agnino

Chiamata per ordine del giudice

L'intervento iussu iudicis, ispirato ad esigenze di ordine pubblico e trascendente quello delle stesse parti originarie del giudizio o di terzi, ben può essere disposto anche nel caso in cui il giudice ritenga di dover indurre od autorizzare chi agisce ad estendere la propria domanda nei confronti del terzo indicato come titolare del rapporto medesimo.

Leggi dopo

La procura alle liti rilasciata all'estero (e quella rilasciata in Italia dallo straniero)

17 Ottobre 2016 | di Mauro Di Marzio

Procura alle liti in generale

Farsi rilasciare la procura alle liti da un cliente che sta all'estero non è una cosa facile, e i rischi che la controparte trovi una qualche scappatoia per attaccare la validità della procura, con tutto quanto ne consegue, non sono pochi. Nell'articolo si esaminano i diversi aspetti del problema, tenendo conto della giurisprudenza di legittimità sulla questione, e delle considerazioni della dottrina più autorevole.

Leggi dopo

Tutela restitutoria e ripristinatoria, risarcimento ed esecuzione in forma specifica

13 Ottobre 2016 | di Laura Mancini

Esecuzione in forma specifica

Il focus offre una rapida analisi dei tratti salienti dei rimedi ripristinatori e restitutori e del risarcimento in forma specifica finalizzata all'inquadramento di tali istituti nell'ambito della tradizionale bipartizione tra tutela giurisdizionale specifica o reale e tutela risarcitoria o per equivalente o personale, per poi passare ad illustrare i rapporti tra dette azioni e l'esecuzione forzata in forma specifica.

Leggi dopo

Riforma giudizio di Cassazione: tutte le novità sul D.L. Giustizia 2016

03 Ottobre 2016 | di Redazione scientifica

Ricorso per cassazione

Tutti gli approfondimenti dei nostri Autori sul D.L. Giustizia 2016 recante novità di grande rilievo riguardanti il giudizio di Cassazione.

Leggi dopo

Il riparto di competenza tra Tribunale ordinario e Tribunale per i minorenni ai sensi del nuovo art. 38 disp. att. c.c.

27 Settembre 2016 | di Rosaria Giordano

Tribunale per i minorenni

La modifica dell'art. 38 disp. att. c.c., ad opera della legge n. 219 del 2012, ha “rivoluzionato” il riparto di competenza tra Tribunale ordinario e Tribunale per i minorenni. Nell'articolo si esaminano i profili maggiormente problematici, tenendo conto della giurisprudenza di legittimità sulla questione, e delle considerazioni della dottrina più autorevole.

Leggi dopo

La transazione,il riconoscimento del diritto e la rinuncia all’azione nel processo civile

21 Settembre 2016 | di Laura Mancini

Cessazione della materia del contendere

Il focus offre una sintetica ricognizione degli effetti prodotti sul processo dalla sopravvenienza di atti di autocomposizione della lite (transazione) o comportanti l’abbandono della posizione difensiva originariamente assunta dalle parti (riconoscimento della fondatezza della pretesa avversaria, rinunzia all’azione).

Leggi dopo

Spese ed onorari degli arbitri e ricorribilità per cassazione dell'ordinanza presidenziale o conclusiva del reclamo

08 Settembre 2016 | di Fabio Antezza

Spese (nell’arbitrato)

Il noto “revirement” attuato dalla delle Sez. Un., n. 24153 del 25 ottobre 2013, circa la natura giurisdizionale del lodo rituale funge da “grimaldello” per la rivisitazione di precedenti consolidati orientamenti in merito alla disciplina dell'arbitrato. L'Autore, ripercorrendo l'iter logico-giuridico delle citate S.U. analizzerà, tentando di fornirne una possibile chiave di lettura, l'attuale dibattito circa la proponibilità del ricorso straordinario per cassazione avverso l'ordinanza presidenziale emessa ex art. 814 c.c.p. in materia di spese ed onorari degli arbitri oltre che avverso l'ordinanza emessa in sede di reclamo.

Leggi dopo

Pagine