Casi e sentenze di merito

Casi e sentenze di merito

Inammissibile procedere all’espropriazione di alcuni beni quando è presente un vincolo di indivisibilità

22 Marzo 2017 | di Redazione scientifica

Trib. S. Maria C.V.

Espropriazione di beni indivisi

Il vincolo di indivisibilità di cui all’art. 5-bis del D. Lgs. n. 228/2001 ha natura “reale”, nel senso cioè che...

Leggi dopo

Il Tribunale di Livorno su procedura di liquidazione e provvedimento di omologazione

21 Marzo 2017 | di Redazione scientifica

Trib. Livorno

Esecuzione forzata (in generale)

In ordine alla procedura di liquidazione ex art. 14 ter l. n. 3/2012, seppur tale norma disponga il divieto di inizio o prosecuzione di azioni esecutive sino...

Leggi dopo

Risoluzione del contratto per inadempimento: il riparto dell’onere della prova

17 Marzo 2017 | di Redazione scientifica

Trib. S

Onere della prova

In tema di riparto dell’onere probatorio in materia di obbligazioni e contratti, al creditore che agisce per la risoluzione contrattuale, il risarcimento dei danni o l’inadempimento incombe solo l’onere di provare...

Leggi dopo

Vizio motivazionale della sentenza di primo grado, il giudice del gravame può porvi rimedio

15 Marzo 2017 | di Redazione scientifica

Trib. Salerno

Motivazione della sentenza

Il giudice del merito, che apoditticamente nega sia stata fornita la prova di un fatto posto a fondamento della decisione, si sottrae sostanzialmente all’obbligo della motivazione, se...

Leggi dopo

Il Tribunale di Bologna su deposito telematico e «errore fatale»

10 Marzo 2017 | di Redazione scientifica

Trib. Bologna

Deposito di atti e documenti nel processo telematico

In tema di processo telematico, l’avvocato che deposita telematicamente un proprio atto riceve nella propria casella quattro messaggi di posta elettronica...

Leggi dopo

La domanda riconvenzionale inedita è soggetta a mediazione?

08 Marzo 2017 | di Redazione scientifica

Trib. Verona

Mediazione (in generale)

La domanda riconvenzionale c.d. inedita è soggetta a mediazione ai sensi dell’art. 5 comma 1 bis d. lgs. 28/2010, in quanto...

Leggi dopo

Azioni possessorie e l’esaurimento del termine ex art. 703, comma 4, c.p.c.

03 Marzo 2017 | di Redazione scientifica

Trib. Salerno

Procedimenti possessori

In caso di esaurimento del termine di sessanta giorni di cui al co. 4 dell'art. 703 c.p.c., il giudizio possessorio rimane definito con l'ordinanza interdittale...

Leggi dopo

Il termine per il reclamo cautelare decorre dalla richiesta di visibilità del fascicolo

28 Febbraio 2017 | di Redazione scientifica

Trib. Rieti

Reclamo cautelare

In tema di notificazioni, il termine di cui all'art. 669-terdecies c.p.c. decorre dalla notifica, che può trovare equipollenti...

Leggi dopo

Amministrazione di sostegno: è il giudice tutelare che può privare il beneficiario della capacità di testare

21 Febbraio 2017 | di Redazione scientifica

Trib. Vercelli

Procedimento di amministrazione di sostegno

In materia di amministrazione di sostegno, il beneficiario - capace di agire in relazione al compimento di ogni atto non espressamente precluso dalla legge o dal decreto di nomina (art. 409 c.c.)...

Leggi dopo

I requisiti per una corretta e valida dichiarazione di intesa dell’avvocato affiancante

20 Febbraio 2017 | di Redazione scientifica

Trib. Torino

Procura alle liti in generale

In tema di procura alle liti, la dichiarazione di intesa dell’avvocato affiancante deve soddisfare l’indispensabile requisito della riferibilità dell’atto di intesa ad...

Leggi dopo

Pagine