Casi e sentenze di merito

Casi e sentenze di merito

Ascolto del minore a cura del consulente designato dal giudice: genitori ed avvocato possono partecipare?

25 Maggio 2017 | di Redazione scientifica

Trib. Milano

Tribunale per i minorenni

Nell’ipotesi in cui il giudice si avvalga del consulente per compiere attività di osservazione, ascolto, diagnosi di persona minore di età, contesa in procedimenti di famiglia, non trova applicazione l’art. 194 comma II c.p.c. e, dunque...

Leggi dopo

La scissione dell’efficacia della notifica via pec tra notificante e destinatario

24 Maggio 2017 | di Redazione scientifica

App. Firenze

Notificazione a mezzo posta elettronica

Per le notifiche effettuate dall’avvocato tramite pec deve ritenersi operativa la scissione dell’efficacia della notifica...

Leggi dopo

Il Tribunale di Torino detta le regole del pignoramento di quote sociali

19 Maggio 2017 | di Redazione scientifica

Trib. Torino

Pignoramento di quote sociali

Il pignoramento di quote di società va eseguito mediante notificazione alla società e iscrizione nel registro delle imprese e non nelle forme del pignoramento presso terzi...

Leggi dopo

Gli eredi possono impugnare il matrimonio?

11 Maggio 2017 | di Redazione scientifica

Trib. Milano

Impugnazioni in generale

In tema di impugnazione del matrimonio, a seguito della morte del coniuge, gli eredi possono promuovere tale azione (ex art. 127 c.c.) soltanto nel caso in cui...

Leggi dopo

Il Tribunale di Brescia definisce il “periculum in mora”

05 Maggio 2017 | di Redazione scientifica

Sequestro giudiziario

In materia di sequestro giudiziario, ai fini del periculum è sufficiente che lo stato di fatto esistente in pendenza di giudizio comporti la possibilità che si determinino situazioni tali da pregiudicare l’attuazione del diritto controverso a prescindere dal...

Leggi dopo

Dell’azione risarcitoria nei confronti del funzionario in proprio se ne occupa il giudice ordinario

28 Aprile 2017 | di Redazione scientifica

Trib. Salerno

Giurisdizione

Nell’ipotesi in cui l'azione risarcitoria sia proposta nei confronti del funzionario in proprio - ossia di un soggetto privato, distinto dall’amministrazione, con la quale può al più risultare solidalmente obbligato – non si configura...

Leggi dopo

Domanda di rendiconto, quando può trovare ingresso l’accertamento tecnico d’ufficio?

27 Aprile 2017 | di Redazione scientifica

Trib. Avellino

Giudizio di rendiconto

La domanda di rendiconto deve ritenersi autonoma e distinta rispetto a quella di scioglimento della comunione ereditaria e, pertanto, essa deve...

Leggi dopo

Il Tribunale di Pistoia autorizza l’accesso alle banche dati per la ricerca dei beni del debitore da pignorare

21 Aprile 2017 | di Redazione scientifica

Trib. Pistoia

Ricerca con modalità telematiche dei beni da pignorare

In tema di istanza di accesso telematico alle banche dati (art. 492 bis c.p.c.), posto che l’art. 155 quater disp. att. c.p.c. non contiene più il riferimento alla emanazione di un decreto ministeriale e che l’art. 155 quinquies prevede la possibilità di accesso diretto del...

Leggi dopo

Denuncia di nuova opera e di danno temuto: il diverso rimedio da adottare

19 Aprile 2017 | di Redazione scientifica

Trib. Napoli

Denuncia di danno temuto

La condizione dell'azione di danno temuto (art. 1172 c.c.) non deve individuarsi in un danno certo, o già verificatosi, bensì anche nel solo ragionevole pericolo che il danno si verifichi: la suddetta azione postula - a differenza della denuncia di nuova opera - un non facere, ossia...

Leggi dopo

Sequestro penale trascritto prima del pignoramento ma dopo l’ipoteca: il giudice deve sospendere il processo esecutivo?

14 Aprile 2017 | di Redazione scientifica

Trib. Livorno

Sospensione del processo

La norma di cui all'art. 55, d.lgs. 159/2011 costituisce impedimento alla prosecuzione del processo esecutivo e, dunque, deroga all'art. 2808 c.c., di modo che il processo entrerebbe in una sorta di quiescenza destinata a risolversi una volta che...

Leggi dopo

Pagine