Multimedia

Le novità in tema di esecuzione forzata di cui al d.l. n. 59 del 2016

14 Giugno 2016 | Esecuzione forzata (in generale)
Facebook LinkedIn Twitter Google Plus

Il recentissimo d.l. n. 59 del 3 maggio 2016 è intervenuto nuovamente sull’esecuzione forzata. La riforma più rilevante in tema di procedura esecutiva è costituita dalla inedita previsione di limiti temporali alla proponibilità dell’opposizione all’esecuzione che suscita significativi interrogativi per l’interprete, ad esempio, sulle eccezioni a detta nuova regola generale, sui limiti all’esercizio dei poteri di rilievo officioso da parte del giudice, nonché in ordine ai rapporti tra opposizione all’esecuzione e controversie distributive.

Appaiono importanti anche ulteriori novità afferenti, tra l’altro, le modalità della vendita mobiliare, le vendite forzate telematiche, la distribuzione del ricavato e, specialmente, l’innovativo istituto dell’assegnazione forzata in favore del terzo.

Leggi dopo