Bussola

Sospensione feriale

Sommario

Inquadramento | I termini suscettibili di sospensione feriale | Sospensione feriale e ultrattività del rito | Cumulo di cause e sospensione feriale | Casi di inapplicabilità della sospensione feriale | Riferimenti |

 

L'art. 1 l. 7 ottobre 1969, n. 742 detta la disciplina della sospensione dei termini feriali: disciplina il cui scopo è consentire al complesso degli operatori della giustizia di sospendere l'attività lavorativa in una parte del periodo estivo, eccezion fatta per talune controversie che il legislatore giudica urgenti. Il periodo di sospensione feriale era fino a qualche tempo fa esteso dal 1° agosto al 15 settembre di ciascun anno (46 giorni). L'art. 16 d.l. 12 settembre 2014, n. 132, coordinato con la legge di conversione 10 novembre 2014, n. 162, recante: «Misure urgenti di degiurisdizionalizzazione ed altri interventi per la definizione dell'arretrato in materia di processo civile», ha modificato la durata della sospensione feriale dei termini processuali. A decorrere dal 2015 la sospensione dei termini è infatti fissata dal 1° al 31 agosto di ogni anno (31 giorni). La norma si applica ai processi in corso. Per il computo dei termini in caso di applicazione della sospensione feriale V. TERMINI PROCESSUALI IN GENERALE

Leggi dopo

Esplora i contenuti più recenti su questo argomento

Focus

Focus

Su Rimessione in termini

La rimessione in termini
di Mauro Di Marzio

Vedi tutti »