Bussola

Pubblico ministero

18 Ottobre 2018 |

Sommario

Inquadramento | Attribuzioni del Pubblico Ministero in materia civile. In genere | Segue. Potere di azione del Pubblico Ministero | Segue. Potere di «intervento» del PM | Segue. Intervento obbligatorio del PM | Segue. Intervento facoltativo del PM | Poteri del PM. Fasi di gravame | Segue. PM non titolare del diritto di impugnazione | Astensione del PM | Riferimenti |

 

Se pur con connotazioni affatto diverse da quelle esplicate nella sede processuale penale, anche nel processo civile il pubblico ministero si manifesta quale organo pubblico preposto all'interesse generale della collettività e, pur essendo una «parte», lo è con il particolare carattere dell'«imparzialità», agendo nell'interesse della legge. Nella sede processuale civile, al PM sono attribuiti in alcuni casi poteri di azione e in altri casi poteri di intervento. A seguire verrà provveduto a descrivere, con le annotazioni occorrenti, tali poteri, nonché delle regole processuali applicabili nell'un caso e nell'altro. I riferimenti al pubblico ministero riguarderanno sia quello presso il tribunale ordinario (PM) sia quello presso il tribunale per i minorenni (PMM).

Leggi dopo

Esplora i contenuti più recenti su questo argomento