Bussola

Notificazione a cura dell’avvocato

31 Marzo 2016 |

Sommario

Inquadramento | Notificazioni dirette a cura degli avvocati | Notifica diretta a mezzo del servizio postale | Notifica diretta mediante consegna | Notifica con modalità telematiche | Invalidità della notificazione | Segue: Casistica | Avvocatura dello Stato | Riferimenti |

 

Il legislatore ha concesso agli avvocati la facoltà di notifica diretta degli atti civili, amministrativi e giudiziali a mezzo del servizio postale o mediante consegna o con modalità telematiche. La relativa disciplina si rinviene nella legge 21 gennaio 1994, n. 53, come modificata (con effetto dal 1° gennaio 2012) dall'art. 25 della legge 12 novembre 2011, n. 183 e, successivamente, dapprima dall'art. 16-quater, comma 1   lett. h), del d.l. 18 ottobre 2012, n.179, conv., con modificazioni, nella legge 17 dicembre 2012, n. 221, introdotto dall' art. 1, comma 19, punto 2), della legge 24 dicembre 2012, n. 228, e, infine, dal d.l. 24 giugno 2014, n 90, conv., con modificazioni, nella legge 11 agosto 2014, n. 114 e dall'art. 19, comma 1-bis, del d.l. 27 giugno 2015, n. 83, conv., con modificazioni, nella l. 6 agosto 2015, n. 132.

Leggi dopo