Bussola

Inabilitazione (procedimento di)

05 Novembre 2018 |

Sommario

Inquadramento | Oggetto del giudizio di inabilitazione | Il procedimento: peculiarità | L'impugnazione della sentenza di inabilitazione | Riferimenti |

 

Il procedimento d'inabilitazione va inquadrato tra i procedimenti speciali di cognizione cd. non sommari in materia di capacità delle persone. Esso, al pari dei procedimenti in materia di status (quali ad esempio i procedimenti per separazione, divorzio e interdizione) partecipa dei caratteri propri del giudizio di cognizione ordinaria e se ne discosta per taluni elementi di specialità. Il carattere principale del procedimento di inabilitazione che porta a sostenere come lo stesso sia un procedimento di cognizione deve individuarsi nell'attitudine a dar luogo al giudicato. Ed infatti, al pari dei procedimenti per separazione e divorzio nonché per interdizione, si conclude con una sentenza di natura costitutiva – dello status di incapace (sub specie inabilitato) – assoggettata agli ordinari rimedi di impugnazione. Si discosta dal giudizio di cognizione ordinaria negli aspetti più propriamente processuali, tra i quali, come si dirà, le modalità di introduzione, lo svolgimento dell'istruttoria, il temperamento del potere di impulso delle parti cui fa da contraltare un più ampio potere istruttorio devoluto al Giudice Istruttore, la revocabilità della misura.

Leggi dopo