Bussola

Determinazione del valore

02 Luglio 2018 |

Sommario

Inquadramento | Determinazione del valore per l'individuazione della competenza | Determinazione del valore per la decisione secondo equità | Valore della causa e contributo unificato |

 

L'importanza sul piano economico dell'oggetto della controversia ha da sempre costituito ragione per farne un criterio distintivo della competenza in senso verticale tra gli uffici giudiziari, con attribuzione ai giudici di grado sottordinato delle cause considerate di minore rilevanza per gli interessi patrimoniali dei singoli e della comunità. Il nostro codice di procedura civile detta con gli artt. da 10 a 15 le regole da osservare per la determinazione, in concreto e di volta in volta, del valore della lite espresso in moneta corrente, quale bene fungibile considerato da tutti satisfattivo. Inoltre, il ridotto rilievo attribuito ai rapporti di trascurabile impatto sul patrimonio e facilmente transigibili ha condotto a fissare un ambito, espresso in termini pecuniari, di contrasti da sottoporre al giudice di pace per una decisione sempre e soltanto in via equitativa. In entrambe le situazioni assume importanza discriminante ai fini processuali la determinazione del valore della causa.

Leggi dopo