Bussola

Criteri di collegamento della giurisdizione nelle controversie europee in materia di scioglimento del matrimonio (reg. ce n. 2201/2003)

06 Novembre 2017 |

Sommario

Inquadramento | Alternatività dei criteri di collegamento della cd. giurisdizione-competenza | Inderogabilità della giurisdizione | I singoli criteri di collegamento. La residenza abituale | Forum actoris | Cittadinanza | Giurisdizione sulla domanda riconvenzionale | Riferimenti |

 

Sul modello delle Convenzioni di Bruxelles e di Lugano, il Reg. CE n. 2201/2003 in tema di giurisdizione, riconoscimento ed esecuzione delle decisioni in materia matrimoniale e di responsabilità genitoriale, detta norme uniformi sulla competenza giurisdizionale. Il Regolamento utilizza l'espressione “competenza” per individuare una nozione che sembra  piuttosto identificarsi, nel linguaggio giuridico italiano, con il termine giurisdizione, in quanto il legislatore comunitario si è posto di fronte allo spazio territoriale rappresentato dagli Stati membri dell'UE come di fronte ad uno spazio giudiziario unitario e, quindi, nella stessa prospettiva di un legislatore nazionale che ripartisce la competenza per territorio tra i vari giudici. Il Regolamento non incide, per converso, sulla ripartizione della competenza territoriale e della competenza funzionale all'interno degli Stati membri.

Leggi dopo

Esplora i contenuti più recenti su questo argomento

News

News

Su Criteri di collegamento della giurisdizione nelle controversie europee in materia civile e commerciale

Vedi tutti »

Giurisprudenza sovranazionale

Giurisprudenza sovranazionale

Su Criteri di collegamento della giurisdizione nelle controversie europee in materia di scioglimento del matrimonio (reg. ce n. 2201/2003)

Vedi tutti »

Casi e sentenze di merito

Casi e sentenze di merito

Su Criteri di collegamento della giurisdizione nelle controversie europee in materia civile e commerciale

Vedi tutti »