Bussola

Aggiudicazione per persona da nominare

15 Gennaio 2019 |

Sommario

Aggiudicazione (ed offerta) per persona da nominare | Forma e contenuto del mandato | Aggiudicazione (pluripersonale) di lotto unico e nomina che scinde il lotto | Assegnazione a favore di un terzo | Riferimenti |

 

Le offerte d'acquisto possono essere proposte anche per persona da nominare, purché provengano da un avvocato. Siffatta previsione è contenuta nell'art. 579, ultimo comma, c.p.c., norma espressamente richiamata dall'art. 571 c.p.c. che riconosce la compatibilità dell'istituto dell'offerta per persona da nominare anche nella vendita senza incanto.   In evidenza Legittimato ex art. 571 c.p.c. a presentare l'offerta di acquisto - in caso di vendita senza incanto - è anche il "procuratore legale" dell'offerente (espressione da intendersi ormai sostituita con quella di "avvocato", e non riferibile invece al procuratore "non falsus"), dovendosi escludere un'irragionevole disparità di trattamento con la differente disciplina contemplata per la vendita con incanto, per la quale l'offerta può essere compiuta anche a mezzo di mandatario, munito di procura speciale, oppure, nel solo caso di offerte per persona da nominare, a mezzo di "procuratore legale", attesa la differenza strutturale esistente tra i due tipi di vendita (Cass. civ., 5 maggio 2016, n. 8951)     Si tratta di premessa necessaria alla disamina della disciplina positiva, stabilita dall'art. 583 c.p.c., della cd. aggiudicazione per persona da nominare. Segnatamente, tale disposizioneprescrive espressamente che l'avvocat...

Leggi dopo