News

L’utente che svolge attività su Facebook può rivolgersi al foro del consumatore

17 Novembre 2017 | Criteri di collegamento della giurisdizione nelle controversie europee in materia civile e commerciale
 

L’Avvocato generale della Corte di Giustizia europea, nelle conclusioni depositate lo scorso 14 novembre, afferma che un utente Facebook, anche se si avvale dei social network per svolgere altre attività come raccolta fondi o pubblicazione di libri, mantiene lo status di consumatore, può quindi rivolgersi al giudice dello Stato membro dove ha il domicilio.

Leggi dopo

Le Bussole correlate >