Giurisprudenza commentata

Validità della notifica in proprio a mezzo PEC ad uno solo dei codifensori ai fini della decorrenza del termine breve

22 Gennaio 2020 | ,

Cass. civ.

Notificazione a mezzo posta elettronica

Sommario

Massima | Il caso | La questione | Le soluzioni giuridiche | Osservazioni |

 

In caso di mandato ad litem a più difensori (che si presume disgiunto) la notifica della sentenza di primo grado ai fini della decorrenza del termine breve di impugnazione, effettuata via PEC ad uno solo dei difensori costituiti in primo grado è sufficiente per il raggiungimento dello scopo.

Leggi dopo

Le Bussole correlate >