Giurisprudenza commentata

Sinistro avvenuto in Italia con veicolo immatricolato all’estero e modalità della notifica dell’atto di citazione

Sommario

Massima | Il caso | La questione | Le soluzioni giuridiche | Osservazioni |

 

Il danneggiato da sinistro avvenuto in Italia e causato da veicolo immatricolato o registrato all’estero, qualora intenda cumulare in un unico giudizio l’azione diretta di cui agli artt. 126 e 144 cod. ass. contro l’UCI Scarl e l’azione di risarcimento danni da circolazione dei veicoli di cui all’art. 2054 c.c. contro il responsabile civile, quale forme deve osservare perché sia correttamente integrato il contraddittorio nei confronti del proprietario del veicolo per l’azione di responsabilità aquiliana?

Leggi dopo

Le Bussole correlate >