Giurisprudenza commentata

Sezioni Unite: il processo penale non sospende quello civile qualora le parti non siano le medesime

Sommario

Massima | Il caso | La questione | Le soluzioni giuridiche | Osservazioni | Guida all'approfondimento |

 

La sentenza analizza la questione della sospensione del processo civile in ragione della pendenza del processo penale, escludendola nel caso in cui non vi sia identità di soggetti tra i due giudizi: tale interpretazione restrittiva dell'art. 75, comma 3, c.p.p. è conseguenza diretta della sua natura derogatoria, non essendo più ravvisabile – alla luce dei principi informatori del codice di procedura penale del 1988 – un principio di unità delle giurisdizioni e di prevalenza del giudizio penale su quello civile.

Leggi dopo