Giurisprudenza commentata

Questioni in tema di equa riparazione: dai limiti del concetto di stasi processuale alla pronuncia sulle spese

20 Gennaio 2017 |

Cass. civ.

Ragionevole durata dei processi

Sommario

Massima | Il caso | La questione | Le soluzioni giuridiche | Osservazioni |

 

In tema di equa riparazione, la durata del giudizio presupposto deve essere determinata detraendo integralmente la c.d. stasi processuale. Inoltre, La liquidazione di un indennizzo in misura inferiore a quella richiesta in virtù dell'applicazione di un diverso moltiplicatore annuo non implica soccombenza parziale.

Leggi dopo